Giovedì, 28 Ottobre 2021
Roma

Calcio, Lulic e Immobile fanno volare la Lazio al quarto posto

La Lazio torna a respirare l'alta classifica liquidando il Sassuolo per 2 a 1. Vittoria sofferta ma meritata per i romani. Keita e ' un spina al fianco, Immobile,cecchino infallibile  e'al suo quinto  centro consecutivo, Anderson ha ritrovato la...

La Lazio torna a respirare l'alta classifica liquidando il Sassuolo per 2 a 1.

Vittoria sofferta ma meritata per i romani. Keita e ' un spina al fianco, Immobile,cecchino infallibile e'al suo quinto centro consecutivo, Anderson ha ritrovato la sua verve migliore. Ottimo il Sassuolo per ritmo e intensita' e chiara organizzazione di gioco.

LE SCELTE

I neroverdi cercano il riscatto dopo la sconfitta interna con la Roma.

A destra torna Lirola , in panca Matri, con Defrel e Politano in attacco.

Simone Inzaghi ripropone in difesa Hoedt e Wallace costretti agli straordinari. Basta vince il ballottaggio con Patric. In avanti classico tridente con Keita , Anderson e Immobile.

DUELLI RUSTICANI

Partenza lanciata del Sassuolo con Defrel su cui sventa Marchetti con prontezza.

Risposta immediata biancoazzurra con Immobile da posizione defilata che non inquadra la porta.

Si gioca a tutto campo con immediati capovolgimenti di fronte da ambo le parti.

La Lazio reclama un calcio di rigore su una propulsione di Basta toccata nettamente in area con la mano da Peluso. Rispetto all'altra settimana con il Torino, la stessa infrazione viene giudicata in modo diverso. Classe arbitrale da rivedere.

I romani affondano con convinzione , tenta Basta dalla distanza ma il suo shout smorzato termina di poco al lato.

Scambio rapido tra Lulic e Keita e tiro di controbalzo del senegalese che tocca l'esterno della rete.

Il match si alimenta di fiammate, ci prova prima Defrel in area che gira al lato. Reazione immediata di Anderson che ruba palla , si accentra con la classica falcata ma il suo sinistro e' deviato fuori.

Duelli aspri a centocampo , si fatica a trovare il tempo e lo spazio giusto per la feroce applicazione nelle marcature.

Si prova da fuori con un fendente di Radu che sfiora la traversa.

Pellegrini in transizione , Marchetti blocca a terra con sicurezza.

I romagnoli non demordono , le incursioni offensive sono veloci e reattive.

Ancora Pellegrini allo scadere sfiora l'aggancio vincente sull'assist involontario di Biondini.

LULIC IN ODORE DERBY

La Lazio parte in quarta , Keita e ' una furia e sguscia come una anguilla nelle ferree maglie emiliane. Decisiva la sua incursione che Lulic e ' abile a deviare in rete dopo una ribattuta di Consigli.

Il Sassuolo frana sulle avanzate biancoazzurre.

IMMOBILE LETALE

Cinque giri di lancette con Immobile che timbra di nuovo il cartellino. Anderson batte dall'angolo, spizzata di Radu, lo scugnizzo napoletano calcia al volo per il suo nono centro stagionale.

Neanche il tempo di respirare che il Sassuolo accorcia le distanze con Defrel abile a capitalizzare in gol uno scambio stretto con Politano.

Gli emiliani , trovato il gol attaccano con fiducia e Matri incorna di poco al lato.

Si rivede Biglia, fuori Keita.

I ritmi si alzano, la Lazio e'costretta alla difensiva. Sempre Defrel crea problemi alla retroguardia laziale, Wallace si frappone con fermezza.

I romani abbassano la tensione e il baricentro, Peluso di testa sfiora il palo.

Inzaghi sprona i suoi a ricompattarsi ed ad alzare le linee.

La squadra recepisce l'imput e torna a colpire con Parolo ma Consigli blocca la sfera.

Le aquile tornano a proporsi in avanti con efficacia .

I polmoni si sgonfiano, gli spazi in campo aumentano.

Incredibile batti e ribatti in area emiliana che non trova nessuna sponda vincente biancoazzurra.

Esce Milinkovic per Murgia, riposo per Immobile, dentro Djordjevc.

Si lotta come leoni sulla mediana, il Sassuolo non molla, la Lazio vuole aumentare le distanze.

Il pubblico si infiamma , la tensione sale sul prato verde.

Brividi interminabili percorrono sulla pelle dei laziali , Ragusa da due passi spedisce incredibilmente fuori.

È' l'ultima emozione di una partita effervescente , la Lazio raggranella tre punti e torna ad affacciarsi nei quartieri alti.

Roberto Mattei

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Lulic e Immobile fanno volare la Lazio al quarto posto

FrosinoneToday è in caricamento