menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FBL-ITA-SERIEA-LAZIO-PARMA

FBL-ITA-SERIEA-LAZIO-PARMA

Calcio, il poker della Lazio condanna in B il Parma

Solo sei minuti bastano alla Lazio per chiudere la pratica con  i parmigiani. Poker servito e secondo posto custodito in classifica alle spalle della Juve. Dimenticati in fretta i doppi passi falsi, i romani riprendono la corsa all'accesso

Solo sei minuti bastano alla Lazio per chiudere la pratica con i parmigiani. Poker servito e secondo posto custodito in classifica alle spalle della Juve. Dimenticati in fretta i doppi passi falsi, i romani riprendono la corsa all'accesso diretto alla champions League. Per ironia della sorte e' proprio Stefano Pioli a condannare in serie B il " suo" Parma uscito sconfitto dall'olimpico per 4 a 0 grazie ai gol di Parolo, Klose, Candreva nel primo tempo e Keita ( al primo gol) nella seconda parte. Il duello appassionante con i cugini, vittoriosi a Sassuolo , continua senza soste.

LE SCELTE

Pioli lascia in panchina Mauri e schiera un 4-2-3-1 con Klose prima punta. Candreva e Lulic sulle fasce . Felipe Anderson libero di svariare su tutto il fronte dell'attacco. Recuperato Parolo, Cataldi in cabina di regia. Ciani rileva Novaretti al centro della difesa.

Donadoni propone il 4-5-1 con Belfodil in aiuto a Paladino in avanti. Lodi fa il playmaker. Difesa con gli esperti Lucarelli, Cassani e Pedro Mendes .

TRIS MICIDIALE

Già retrocessi e liberi mentalmente , i parmigiani in apertura creano subito due palle gol. Al 5', tocco intelligente di Nocerino per Belfodil a cui si oppone un tempestivo Marchetti in uscita. Ancora super il portiere laziale , poco dopo su Palladino. Gli aquilotti si scuotono e al 10' l'ex ducale, Parolo, firma un gol capolavoro. Tiro a giro dai 25 metri che si infila all'incrocio dei pali. Nemmeno il tèmpo di esultare e Klose firma con un tapin vincente il suo dodicesimo gol stagionale. Traversone di Felipe dalla destra, Mirante respinge il tiro di Radu ma nulla può' sulla deviazione vincente del panzer. La Lazio è' indemoniata. Rapidi interscambi, gioco di prima, accellerazioni devastanti. Gli emiliani guardano ammirati . Le aquile colpiscono ancora al sedicesimo. Candreva , liberato da Lulic si invola verso la porta di Mirante e realizza il suo ottavo gol. Il Parma e' kappao. I romani sfiorano ancora il quarto gol con Klose , Candreva e Felipe Anderson.

FINALMENTE KEITA

I padroni di casa abbassano i ritmi , gestendo il possesso palla senza rischiare nulla.

Al 64' entra Keita al posto di Felipe. Klose va a caccia del cartellino giallo e lo trova sotto gli occhi dell'arbitro. Diffidato, pit stop studiato a tavolino. Il Parma si fa pericoloso prima con Mendes che sfiora l'incrocio dei pali e poi con Lila che scheggia la traversa.

E il momento di Keita e la Lazio cala il poker. Parolo lancia Candreva sulla destra, tocco in mezzo per lo spagnolo che non sbaglia. E' la fine di un digiuno, l'abbraccio con il compagno è significativo. Chissà che le aquile abbiano trovato un altro asso nella manica per il finale?

Roberto Mattei

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento