rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Roma

Calcio, Tonelli e l'arbitro Fabbri bloccano la Lazio

L'Empoli supera la Lazio con un gol di Tonelli dopo cinque minuti in una partita intensa e sofferta. Lazio nebulosa nella prima parte, arrembante e sfortunata nella ripresa in cui non riesce a capitalizzare una supremazia schiacciante . Due gol...


L'Empoli supera la Lazio con un gol di Tonelli dopo cinque minuti in una partita intensa e sofferta. Lazio nebulosa nella prima parte, arrembante e sfortunata nella ripresa in cui non riesce a capitalizzare una supremazia schiacciante . Due gol annullati a Klose ed una serie di occasioni sfumate all'ultimo momento , certificano una crisi in campionato preoccupante.


GLI SCHIERAMENTI


Giampaolo recupera Saponara e schiera ancora Livaja in coppia con Maccarone in fase avanzata. In difesa con Tonelli c'è Costa.


Pioli esclude Anderson alle prese con qualche problema fisico e manda in campo una squadra più operaia. Il modulo è' il 4-4-1-1 con Lulic esterno alto di centrocampo a sinistra davanti a Radu e Milinkovic-Savic in appoggio all'unica punta Djordjievic.


In difesa squalificato Gentiletti , scelte obbligate con il duo Mauricio-Hoedt.


PRIMO TEMPO


I toscani aggrediscono subito i romani. Su palla inattiva al 6' sbloccano immediatamente il match. Calcio d'angolo battuto alla perfezione da Paredes , al centro Tonelli sfrutta un blocco studiato a tavolino , si avventa sul pallone e in tuffo trafigge Marchetti. Il pressing empolese è' asfissiante , i biancoazzurri faticano a trovare tempo e spazio per organizzare la manovra. Ci provano Milinkovic e Djordjecic ma le conclusioni sono deboli, facili preda del portiere Skorupski. Aquile costantemente in avanti , pennellata di Biglia su punizione di poco alta. Il gioco è spezzettato , i toscani ricorrono costantemente al fallo: Livaja e Tonelli rimediano due gialli pesanti. Si spinge sulle fasce . Lulic per Candreva che al volo in sforbiciata non trova la porta. Buono spunto di Basta dalla destra , crossa al centro ma la sponda di Milinkovic viene intercettata dalla difesa. L 'Empoli punge in contropiede, ingenuità di Hoedt , Maccarone ne approfitta ma il suo bolide sfiora il sette. La Lazio spinge nel finale ma l'Empoli ha le linee molto strette e corte e tiene benissimo l'assalto.


SECONDO TEMPO


La Lazio parte a ritmi alti e subito sfiora il pareggio con Radu che scheggia la traversa con uno shout dai venticinque metri. Doppio cambio per Pioli per dare dare più forza al reparto offensivo. Dentro Anderson e Klose per Radu e Djiordjevic. È' un assedio, I biancoazzurri avanzano il baricentro , I toscani traballano . Pallone scodellato di Anderson al centro , Djordjecic al volo non è letale. Uno-due splendido tra Basta e Candreva che arriva sul fondo ma viene chiuso. Al 66' , e' annullato un gol di Klose per fallo sul portiere Skorupsky.


La Lazio comanda il gioco. Piovono occasioni a grappoli. Cross perfetto di Parolo per il tedesco che svetta di testa ma è prodigioso l'intervento del portiere toscano. Entra anche Matri per Djordjevic. La pressione dei biancoazzurri è' costante , l'Empoli prova a respirare. All'88' altro gol annullato ai romani molto dubbio. Parolo allarga a Basta , traversone dalla trequarti. Skorupski va a vuoto , Matri tocca e il pallone arriva a Klose che mette in rete. Fabbri fischia il fuorigioco , ma il tedesco è' in linea con l'ultimo difensore. L'ultima scintilla la regala Parolo in pieno recupero che calcia di potenza ma la conclusione è fuori di un nulla. Il fischio del mediocre arbitro sancisce la quarta sconfitta consecutiva fuori casa per le aquile quanto mai immeritata.


Roberto Mattei




In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Tonelli e l'arbitro Fabbri bloccano la Lazio

FrosinoneToday è in caricamento