menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
original-3

original-3

Calcio,un doppio ruggito dell'eterno Klose piega l'Atalanta

Con il minimo sforzo la Lazio batte 2 a 0 l'Atalanta grazie alla doppietta del tedesco Klose . Ai biancoazzurri sono sufficienti due tiri in porta o quasi per fare sua l'intera posta. I bergamaschi creano molto ma sono poco concreti in fase...

Con il minimo sforzo la Lazio batte 2 a 0 l'Atalanta grazie alla doppietta del tedesco Klose . Ai biancoazzurri sono sufficienti due tiri in porta o quasi per fare sua l'intera posta. I bergamaschi creano molto ma sono poco concreti in fase conclusiva. Ora, testa e cuore al ritorno di Europa League contro i cechi.

GLI SCHIERAMENTI

Reja schiera un 4-3-3 col ritorno in attacco di Gomez e Pinilla. D'Alessandro viene preferito a Diamanti, Masiello e Brivio fanno i terzini con Paletta e Toloi al centro della difesa.

Piove ne cambia ben nove rispetto alla gara con lo Sparta Praga. 4-2-3-1 con esordio di Patric sulla fascia destra. Spazio anche a Braafheid , mentre in attacco c'è' Klose con Anderson , Mauri e Kishna sulla trequarti. Onazi e Catadi sono i frangiflutti sulla mediana.

APATICA LAZIO

Dopo il primo quarto d'ora in cui si fa fatica a restare svegli , Mauricio combina l'ennesimo pasticcio in fase di disimpegno. Gomez intercetta il passaggio sbagliato del brasiliano, serve Pinilla che smista per D'Alessandro che solo davanti a Marchetti coglie il palo.

Solo tre giri di lancette e gli orobici di nuovo vicino al gol con Gomez il cui tiro viene deviato in angolo da una provvidenziale deviazione di Marchetti.

L'Atalanta sale di ritmo, la Lazio denota difficoltà in fase di impostazione e i soldi limiti in fase difensiva. Evidente il diverso passo degli esterni bergamaschi rispetto alla statica retroguardia dei romani, Braafheid è' surclassato nettamente dalla velocita di D'Alessandro.

I biancoazzurri sono senza idee , quasi indolenti , Pioli dalla panca si sgola ma i suoi richiami si perdono nel deserto dell'Olimpico.

Klose si danna l'anima, pressa , cerca la sponda per gli inserimenti dei compagni ma i suoi sforzi non scuotono l'apatia in cui è piombata la formazione laziale.

Gli orobici hanno vita facile in fase di palleggio e sono ancora pericolosi con D'Alessandro al 36' che arriva sul fondo dalla destra, rasoiata al centro ma Mauricio in spaccata anticipa tutti sul secondo palo. Le bordate di fischi dei residui sugli spalti accompagnano il mesto rientro negli spogliatoi.

RUGGITO KLOSE

Si torna in campo ma la musica non cambia. Pioli prova a smuovere le acque inserendo Keita per un deludente Kishna. Dentro anche Borriello per gli orobici , fuori Pinilla.

Con l'ingresso del senegalese la Lazio sembra più' vivace. Una buona palla di Felipe Anderson al 16' al centro dell'area di rigore vede Mauri in ritardo.

Quando meno te lo aspetti arriva il vantaggio laziale al 68'.

Patric per Keita che lancia in profondità' Mauri.: Il brianzolo e'atterrato in area di rigore da Sportiello, l'arbitro concede il vantaggio e per Klose è un gioco da ragazzi timbrare il suo primo gol stagionale.

Reazione immediata dei lombardi con Cigarini che sfiora i pali con un rasoterra deviato in angolo. Entrano Diamanti e Galkpe per i nerazzurri, Biglia rileva Cataldi per la Lazio.

L'Atalanta è 'tutta proiettata in avanti alla ricerca del pari, la Lazio si difende agendo in contropiede.

D'Alessandro e'devastante sulla fascia, le sue incursioni creano apprensione alla retroguardia biancoazzurra.

In campo anche Parolo per un evanescente Onazi.

Continua il forcing dei bergamaschi, i romani si difendono con affanno.

L'arbitro Guida concede quattro minuti di recupero , la Lazio controlla agevolmente. Felipe Anderson sfiora il raddoppio che concretizza Klose all'ultimo giro di orologio sancendo definitivamente la vittoria dei romani. Con questo successo i laziali accorciano le distanze dalle zone europee mentre gli uomini di Reja precipitano sempre piu'nei bassifondi della classifica.

Roberto Mattei

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento