Cassino, arrestati quattro taccheggiatori di cui due minorenni

A Cassino, i Carabinieri  del NORM della locale Compagnia,  nel corso di predisposti servizi finalizzati a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, traevano in arresto nella flagranza di “furto aggravato continuato in concorso”  quattro...

A Cassino, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi finalizzati a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, traevano in arresto nella flagranza di “furto aggravato continuato in concorso” quattro (4) persone, di cui due minorenni, tutte già censite per reati specifici.

Le stesse, dopo aver danneggiato il sistema antitaccheggio di alcuni generi alimentari presso un noto supermercato alimentare di quel centro, si impossessavano della merce allontanandosi a bordo di un’autovettura con targa straniera.

Le immediate ricerche consentivano di rintracciare e bloccare il veicolo nei pressi del casello autostradale di Cassino.

La perquisizione veicolare eseguita permetteva di rinvenire la merce poco prima asportata, nonché altri prodotti alimentari risultati asportati presso i centri commerciali di Panorama e Lidl.

La refurtiva per un valore di circa 300,00 euro veniva restituita ai legittimi proprietari. Espletate le formalità di rito, due degli arrestati venivano ristretti presso le camere di sicurezza di quel Comando Compagnia, mentre i due (2) minori venivano tradotti presso il centro di accoglienza di Roma in attesa del rito direttissimo;

------------------------------

mattinata odierna in Ferentino, i militari della locale Stazione, traevano in arresto in esecuzione di specifico ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone A.I., 41enne del luogo, dovendo lo stesso scontare la pena della reclusione di giorni quindici per reiterate violazioni norme previdenziali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento