Sabato, 23 Ottobre 2021
Roma

Cassino, Buschini: “Nuovo treno per il miglioramento della mobilità”. Abbruzzese: “Occorre fare di più”. Bianchi: “nuova credibilità”

“Una nuova fase nella Regione Lazio si sta aprendo anche sul tema mobilità. Oggi, insieme al Presidente Nicola Zingaretti, abbiamo presentato un nuovo treno Vivalto che sarà operativo già da domani. Conosciamo le problematiche che affliggono i...

"Una nuova fase nella Regione Lazio si sta aprendo anche sul tema mobilità. Oggi, insieme al Presidente Nicola Zingaretti, abbiamo presentato un nuovo treno Vivalto che sarà operativo già da domani. Conosciamo le problematiche che affliggono i pendolari e operiamo per rendere migliori i loro spostamenti: il compito è difficile perché le difficoltà restano e vanno affrontate, ma dove altri tagliavano noi inauguriamo nuovi servizi e miglioriamo l'efficienza dei collegamenti. Lavoriamo soprattutto per i tantissimi viaggiatori che quotidianamente raggiungono Roma da Cassino, passando ovviamente per il capoluogo e le altre principali stazioni della nostra Provincia".

Lo dichiara il Presidente della Commissione Bilancio alla Pisana Mauro Buschini.

"Nei mesi scorsi - continua Buschini - la Regione e Trenitalia hanno siglato un accordo che sblocca 35 milioni di euro di fondi regionali che consentiranno l'acquisto di 26 nuovi treni, nove dei quali già consegnati in tutto il Lazio. Nei giorni scorsi, invece, la Regione Lazio e la Regione Molise hanno dapprima scongiurato il taglio di alcuni collegamenti estivi e poi aggiunto nuovi treni garantendo un aumento dell'offerta. Oggi, insieme al nuovo Vivalto, è stata inaugurata la piattaforma lavaggio treni per aumentare l'igiene nei mesi estivi all'interno degli stessi. Più treni, più corse, più igiene: una rivoluzione che intende risolvere le problematiche che affliggono la mobilità nella nostra Regione. Non vogliamo dire di aver risolto tutti i problemi, ma con impegno e passione iniziamo ad offrire le prime concrete soluzioni. Per questo un sentito grazie all'opera di Nicola Zingaretti".

ABBRUZZESE (FI): BENE NUOVO VIVALTO, MA OCCORRE FARE DI PIU' PER EFFICIENTARE IL SERVIZIO

"Il nuovo treno Vivalto messo a disposizione per la tratta Cassino - Roma rappresenta sicuramente un'iniziativa importante per alleviare i disagi dei pendolari che usufruiscono del linea ferroviari. Ma occorre fare di più, come sostengo da sempre, per efficientare il servizio ed equipararlo agli standards europei". Lo ha dichairato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI a margine dell'inaugurazione del nuovo convoglio avvenuta, quest'oggi, a Cassino.

"Siamo tutti consapevoli che un solo convoglio non potrà migliorare molto le condizioni di una delle linee più lente e meno efficienti dell'Italia Centrale, quindi spero vivamente che la giornata di oggi rappresenti un primo passo importante verso un' effettiva risoluzione delle criticità della Cassino - Roma. Rimango, infine, dell'avviso che è indispensabile aprire un tavolo di confronto al fine di individuare, soluzioni semplici e tempestive, che non richiedono particolari tempi ed investimenti, ma che possano costituire un primo concreto segnale di attenzione verso i viaggiatori". Ha concluso Abbruzzese

Buschini e Zingaretti durante l'inaugurazione del Vivalto a  Cassino

BIANCHI: AUMENTANO TRENI E QUALITA' VIAGGIO CON RICONQUISTA CREDIBILITÀ' DELLA REGIONE

-La tratta Cassino-Roma avrà maggiori treni, migliori standard di viaggio e più corse per intervenire da subito su una delle linee regionali più frequentate e con maggiori criticità.

Solo fino a pochi anni fa interventi simili sarebbero stati impensabili semplicemente perché la regione non pagava i debiti contratti. Oggi, grazie al cambiamento profondo messo in moto dall'amministrazione Zingaretti, l'ente regionale torna a rispettare gli impegni presi. Questo significa che si è ricostruita una credibilità e un'autorevolezza che sembravano irrimediabilmente compromesse a danno dei cittadini e della loro qualità della vita.-

Queste le dichiarazioni di Daniela Bianchi presente all'inaugurazione presso la stazione di Cassino del treno Vivalto assieme al presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. Un nuovo treno che potrà trasportare circa 1200 viaggiatori lungo la tratta Cassino-Toma

-Da anni cittadini e comitati denunciano le difficili condizioni di viaggio con mezzi inadeguati, mal funzionati e troppo spesso in pessime condizioni igieniche.

La giornata di oggi è una prima e immediata risposta a questi disagi, grazie ad un nuovo treno che si avvarrà di maggiori confort e di tecnologie all'avanguardia.

Un intervento che rientra nel piano di rinnovamento della flotta regionali di treni locali, con 26 nuovi mezzi a disposizione entro i primi mesi del 2015 per una spesa complessiva di 35 milioni di euro. A questo di lega anche l'apertura della piattaforma di pulizia dei treni proprio nella stazione di Cassino, che permetterà il lavaggio interno di 25 treni al giorno grazie ad un investimento di 300 mila euro di Trenitalia.

Il piano di investimenti della Regione, per i primi 26 treni, è di circa 35 milioni di euro, che equivalgono al 10% dell'investimento delle Ferrovie su tutto il territorio nazionale.

Un altro cambiamento introdotto è legato all'idea che i servizi pubblici possono migliorare a partire da una profonda riorganizzazione degli stessi, attraverso una maggiore attenzione alle esigenze dei viaggiatori e una intensa collaborazione con le regioni confinati. Chiaro esempio ne è il protocollo siglato solo qualche giorno fa con il Molise che fornirà alla tratta Cassino-Roma due nuove corse.

-I prossimi passi annunciati - conclude la consigliera - saranno quelli di aumentare rafforzare i rapporti con la Regione Molise e di inserire nuovi treni sulla stessa tratta, per arrivare in poco tempo ad avere migliori condizioni di viaggio e tempi di percorrenza sempre più brevi.-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, Buschini: “Nuovo treno per il miglioramento della mobilità”. Abbruzzese: “Occorre fare di più”. Bianchi: “nuova credibilità”

FrosinoneToday è in caricamento