Cassino, Forza Italia riparte alla grande dalla città Martire

Grandissimo successo per l'assemblea programmatica di Forza Italia svoltasi ieri sera presso la biblioteca comunale di Cassino.

Grandissimo successo per l'assemblea programmatica di Forza Italia svoltasi ieri sera presso la biblioteca comunale di Cassino.

Tantissimi, infatti, sono stati i sindaci, gli amministratori, iscritti e simpatizzanti che hanno preso parte all'evento. A fare gli onori casa Dino Secondino, il consigliere regionale Mario Abbruzzese, Antonello Iannarilli, Annalisa D'Aguanno e i consiglieri comunali Carmelo Palombo, Massimiliano Mignanelli e Giuseppe Di Mascio.

"In questo determino periodo storico - ha detto Dino Secondino in apertura dei lavori - ho percepito il desiderio di organizzare questa manifestazione principalmente per due motivi. Il primo, per riuscire a compattare le forze per creare un'alternativa a questo governo di centro-sinistra che guida la città. Il secondo, perchè credo che Forza Italia 2.0 debba nascere come partito radicati sul territorio, presente tra la gente e capace d diventare vero e quotidiano punto d riferimento per tutti i nostri sostenitori e concittadini.

Credo che sia il caso di costruire un comitato pro - tempore capace dj fare proposte tangibili e percepibili dalle persone. Questo non è un paese per vinti. È giunto il momento di costruire, giorno per giorno, il futuro del nostro paese e del nostro partito". Ha concluso Secondino.

In platea anche il capogruppo dellUdc in seno al consiglio comunale di Cassino, Iris Violante e il suo collega Francesco Evangelista che da attenti osservatori, così si sono definiti, hanno espresso la necessità per il popolo dei moderati di decidere dove stare.

"È necessario ripartire dall'unità. - ha detto, invece, Abbruzzese - Il nostro territorio ha bisogno di un movimento forte e "snello" allo stesso tempo, in grado di intercettare le esigenze e, perché no, anche le idee dei cittadini. Stiamo lavorando, insieme alla cabina di regia e alla consulta dei Sindaci FI ad una piattaforma programmatica per dare risposte concrete alle criticità del territorio. Inoltre vogliamo ripartire dalla partecipazione. Ecco perchè abbiamo lanciato le primarie per i candidati alla carica di Sindaco, soprattutto nei Comuni al di sopra dei 15mila abitanti".

Alla fine della manifestazione sono state registrate una trentina di adesioni al comitato temporaneo, proposto da Dino Secondino, il quale ha anche rivelato che "dalla prossima settimana si partirà con una serie di incontri per l'individuazione della sede e per la definizione delle tematiche da affrontare mensilmente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Meteo, allerta gialla in Ciociaria: prevista anche neve a bassa quota

  • Coronavirus, muore dipendente del 'Santa Scolastica' risultata positiva al tampone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento