menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, in giro con scacciacani roncola e coltello: denunciati in due

La Polizia di Stato blocca e denuncia due persone dopo la segnalazione di esplosioni di colpi da arma da fuoco

La Polizia di Stato blocca e denuncia due persone dopo la segnalazione di esplosioni di colpi da arma da fuoco

Nella serata di ieri, una pattuglia delle Volanti del Commissariato di Cassino, impegnata in un servizio di contrasto ai reati predatori, sta transitando in una località periferica della città quando viene fermata da un automobilista.

Il conducenteriferisce, con toni esagitati, agli agenti che mentre era in sosta nelle adiacenze del cimitero, in attesa di incontrarsi con un'amica, udiva distintamente l'esplosione di colpi d'arma da fuoco e vedeva due persone appiedate avvicinarsi con fare sospetto nella sua direzione.

Gli agenti si mettono alla ricerca delle persone segnalate rintracciandole proprio nelle vicinanze del cimitero

Uno dei due uomini, entrambi residenti a Cassino dell'età di 61 e 50 anni, viene trovatocon ancora in mano una roncola ed un coltello da cucina.

La perquisizione personale sull'altro, il cinquantenne, consente il rinvenimento di una pistola scacciacani e di 6 cartucce.

Accompagnati negli Uffici di Polizia i due sono stati denunciati, rispettivamente, il sessantunenne per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere ed il cinquantenne per porto abusivo di arma ed esplosioni pericolose da arma da fuoco.

CASSINO, SEQUESTRATE 8 AUTO AD UN PREGIUDICATO CAMPANO

Il piazzale di un distributore di carburante di Cassino utilizzato dal titolare di una concessionaria partenopea per esporre auto usate da vendere

Nella giornata di ieri, personale del Commissariato e del Distaccamento di Polizia Stradale di Cassino hanno sottoposto a sequestro 8 autovetture parcate all'interno di un distributore di carburante della Città Martire.

Le macchine, tutte intestate ad una concessionaria del napoletano di proprietà di un noto pregiudicato campano, sprovviste di copertura assicurativa, erano esposte in modo da essere visibili agli utenti in transito nel pubblico passaggio dell'attività commerciale.

Oltre al sequestro dei veicoli, gli operatori della Polizia di Stato hanno sanzionato il proprietario, ai sensi del Codice della Strada, per la mancata copertura assicurativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento