menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corso della Repubblica di Cassino

Corso della Repubblica di Cassino

Cassino, incastrato dalle telecamere con l’intervento dei carabinieri restituisce un borsello lasciato al distributore di carburante

Nelle prime ore del mattino, un 31enne del luogo si è recato preso gli uffici del Comando Stazione  di Cassino denunciando che poco prima si era fermato ad un distributore di carburante sito nelle adiacenze di quel centro abitato per effettuare il...

Nelle prime ore del mattino, un 31enne del luogo si è recato preso gli uffici del Comando Stazione di Cassino denunciando che poco prima si era fermato ad un distributore di carburante sito nelle adiacenze di quel centro abitato per effettuare il rifornimento all'autovettura.

Durante questa operazione, sbadatamente, dimenticava il borsello sul ripiano della colonnina di erogazione del carburante e solo dopo un breve tragitto si rendeva conto della dimenticanza. Ritornato sul posto non ritrovava però il borsello nel quale custodiva il telefono cellulare la somma di denaro (circa 1600,00) euro ricavato dell'attività del lavoro stagionale svolto nel corrente mese.

A seguito di tale notizia il personale proposto, unitamente al prevenuto, si portava presso il distributore al fine di visionare registrazioni del sistema di videosorveglianza dell'impianto. Durante la visone veniva constatato che il borsello era stato prelevato da una persona adulta di sesso maschile anch'egli fermatosi presso la stazione di servizio per effettuare il rifornimento, riconosciuto dal denunciante quale suo vecchio amico.

Gli operanti si sono portati presso l'abitazione dell'uomo che in un primo momento negava di essersi appropriato del borsello ma successivamente, dopo aver appreso di essere stato ripreso dal sistema di video sorveglianza ammetteva di averlo rinvenuto e di essersene disfatto in quanto vuoto.

Solo dopo essere stato informato che si stava procedendo a perquisizione locale, il prevenuto ammetteva di essersi impossessato della somma di euro 1470,00 in banconote di vario taglio, contenuta nel borsello, che contestualmente restituiva al legittimo proprietario.

Le ricerche per il ritrovamento del borsello con all'interno il cellulare al momento davano esito negativo. Trattandosi tuttavia di appropriazione indebita, il malcapitato non ha inteso sporgere querela.

COMPAGNIA DI SORA

I carabinieri della stazione di Alvito, Compagmnia di Sora, hanno denunciato in stato di libertà un 45enne del luogo in quanto, a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di due piante di cannabis indica, alte circa cm 150, coltivate all'interno di un vaso posto sul balcone di casa. Le piante rinvenute sono state sottoposte a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento