rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Roma Cassino

Cassino, premiati gli studenti del  liceo artistico per il concorso del bicentenario dalla fondazione dell’arma dei carabinieri.

Alla presenza del preside del Liceo Artistico di Cassino, Prof.ssa Ina Gloria GUARRERA, del referente del concorso, Prof.ssa Ida RONGIONE e di tutto il corpo docenti, il Comandante della Compagnia di Cassino ha consegnato gli attestati di...

Alla presenza del preside del Liceo Artistico di Cassino, Prof.ssa Ina Gloria GUARRERA, del referente del concorso, Prof.ssa Ida RONGIONE e di tutto il corpo docenti, il Comandante della Compagnia di Cassino ha consegnato gli attestati di partecipazione al concorso rivolto agli studenti dei licei artistici e degli istituti d'arte, indetto dall'Arma dei Carabinieri, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione.

Nella circostanza è stato rilasciato il diploma di partecipazione all'istituto, consegnato al Dirigente scolastico e ai 34 studenti aderenti al concorso, tra i quali si è distinta, premiata con un doppio diploma di merito e di partecipazione, la studentessa "Valeria NOTARANGELI" per la realizzazione dell'opera La clessidra dei malviventi, in cui rappresentava lo scorrere del tempo dalla fondazione dell'Arma sino ai giorni nostri.

Nel corso della premiazione lo studente Giona FERRARA, ha donato una sua opera al Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, raffigurante la testa di un cavallo con riflessa nell'occhio l'immagine di un carabiniere. L'autore era stato premiato con la partecipazione e pubblicazione di una sua opera nel film La Grande Bellezza del regista Paolo Sorrentino

---------------------------------------------------

Dopo gli ultimi episodi verificatisi nel comune di San Vittore del Lazio, il Comando Compagnia di Cassino, ha intensificato i servizi di prevenzione dei reati nel suddetto comune e in quello di Cervaro.

Nel corso di tali servizi, decorsa notte, in San Vittore del Lazio i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cassino hanno intercettato e controllato, nelle vicinanze dell'abitazione dove in data 23 u.s. ignoti avevano consumato una rapina in villa, una Fiat Panda con a bordo 4 persone, tutte censite, provenienti dall'hinterland partenopeo, che si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate. Nel corso della perquisizione personale e veicolare, i militari hanno rinvenuto due passamontagna, guanti ed alcuni arnesi atto allo scasso, di cui non hanno giustificato il possesso. Ricorrendo i presupposti, i prevenuti sono stati denunciati in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso e proposti per l'irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio;

- durante il medesimo servizio altra pattuglia dei Carabinieri, in altra zona isolata del comune di San Vittore, ha intercettato un furgone con a bordo due persone, già censite, provenienti anch'esse dall'hinterland partenopeo, che si aggiravano nei pressi di abitazioni isolate senza giustificare la loro presenza in loro. Anche per loro carico, ricorrendone i presupposti di legge, è stata avanzata la proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, premiati gli studenti del  liceo artistico per il concorso del bicentenario dalla fondazione dell’arma dei carabinieri.

FrosinoneToday è in caricamento