Cassino, sempre più stretti i controlli nel territorio fermate alcune persone per furto

A seguito della recrudescenza dei reati di furti in abitazioni isolate nella giurisdizione, il Comando Compagnia Carabinieri, nel fine settimana, ha intensificato i servizi di prevenzione volti a reprimere tale fenomenologia.

A seguito della recrudescenza dei reati di furti in abitazioni isolate nella giurisdizione, il Comando Compagnia Carabinieri, nel fine settimana, ha intensificato i servizi di prevenzione volti a reprimere tale fenomenologia.

Nel corso di tali servizi, durante la decorsa notte, in Cassino, i militari dell’Aliquota Radiomobile arrestavano due giovani del posto, già censiti, nella flagranza di furto e danneggiamento aggravato in concorso.

Gli operanti sorprendevano i suddetti all’interno di un magazzino di un Istituto Agrario della città Martire mentre erano intenti ad asportare un trattorino, una motofalciatrice, una motosega ed attrezzi da lavoro usati dai docenti e dagli alunni. Gli stessi, poco prima, avevano praticato un foro nella rete metallica di recinzione e forzato la porta d’accesso del deposito.

I ladri, alla vista dei Carabinieri, nel tentativo di sfuggire alla cattura, tentavano di dileguarsi per i campi circostanti, abbandonando l’intera refurtiva. La loro breve fuga veniva interrotta dai carabinieri operanti che prontamente li bloccavano.

Gli arrestati venivano tradotti presso le loro abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento