menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, una vita per la scuola sabato la premiazione all'auditorium scuola media Conte

E’ tutto pronto per la cerimonia di premiazione dei primi tre classificati al Premio “Leonida Pinchera”, borsa di studio “Una vita per la scuola”. L’iniziativa culturale di richiamo per la città vivrà il suo momento principe sabato 15 novembre a...

E' tutto pronto per la cerimonia di premiazione dei primi tre classificati al Premio "Leonida Pinchera", borsa di studio "Una vita per la scuola". L'iniziativa culturale di richiamo per la città vivrà il suo momento principe sabato 15 novembre a partire dalle ore 10.30, quando all'interno dell'Auditorium della scuola media Conte di Cassino,

alla presenza delle autorità, la famiglia Pinchera, la signora Franca e i figli Luigi e Lucio, premieranno i primi tre classificati. Il podio della XII edizione è composto da Ilaria Iannetta, la quale occupa il gradino più alto. Al secondo posto c'è Luca Coletta. Al terzo Aurora Musilli. La Borsa di studio è stata istituita dai familiari del compianto Leo Pinchera, preside della scuola Conte quando la morte lo colpì nel settembre del 1995. La Commissione ha decretato i vincitori dopo aver valutato l'intero corso di studi e la prova scritta finale. Il concorso riservato ai giovani studenti della scuola media Conte, rappresenta la naturale chiusura di un ciclo scolastico per gli studenti di terza media. La Commissione di anno in anno giudica la loro preparazione attraverso prove che spaziano in tematiche diverse, che offrono la possibilità di far emergere le potenzialità dei giovani partecipanti. Nel ricordare la figura del Preside Leonida Pinchera, la cerimonia di premiazione accende i riflettori, anno dopo anno, sui giovani talenti. Il cerimoniale prevede i saluti del Dirigente scolastico la professoressa Antonella Falso e gli interventi dei figli del preside Pinchera. La cerimonia vedrà la partecipazione, tra gli altri, dei docenti della Scuola media Conte, delle famiglie degli studenti premiati, dei dirigenti scolastici di diversi Istituti della città e di tanti amici, che con il compianto preside Leonida hanno condiviso un percorso di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento