Albalonga calcio, colpo grosso: sarà Gaetano Magro il tecnico degli Allievi d’Elite

Il quadro dei tecnici del settore giovanile dell'Albalonga si è completato. Confermato Alessandro Di Nunno alla Juniores nazionale, "promosso" Francesco Talarico alla guida degli Allievi regionali fascia B, annunciati gli arrivi di Maurizio Masi...

magro (maglia verde) assieme al dg bianchi, al pres camerini e al ds delle giovanili armeni

Il quadro dei tecnici del settore giovanile dell'Albalonga si è completato. Confermato Alessandro Di Nunno alla Juniores nazionale, "promosso" Francesco Talarico alla guida degli Allievi regionali fascia B, annunciati gli arrivi di Maurizio Masi (Giovanissimi regionali A) e Matteo Moretti (Giovanissimi regionali fascia B), mancava un'ultima casella da riempire, quella degli Allievi fascia A, l'unica formazione d'Elite dell'Albalonga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per riempirla il club del presidente Bruno Camerini, del direttore generale Alessandro Bianchi e del responsabile del settore giovanile Paolo Armeni ha pensato a una figura di grande spessore, vale a dire quel Gaetano Magro che viene da due anni al Frosinone, dove ha fatto il vice nella categoria Allievi nazionali e nella Primavera. «Sono stato molto bene a Frosinone, lascio un ambiente davvero importante – dice il 43enne allenatore nativo di Scicli -, ma per me non è assolutamente un passo indietro, bensì uno in avanti. Cercherò di dare come sempre del mio meglio, facendo maturare le esperienze accumulate in passato e mettendole a disposizione dei ragazzi dell'Albalonga». Alcuni aspetti lo hanno convinto a sposare il progetto del club castellano. «Avevo alcune proposte, una di queste anche da un club professionistico. Ho scelto l'Albalonga per la presenza del mio amico Paolo Armeni e per l'impatto che ho avuto col presidente Camerini, una persona che trasmette grande autorevolezza, unendo al tempo stesso ambizione e capacità di infondere serenità». L'obiettivo dei suoi Allievi d'Elite è abbastanza chiaro. «Ho visto la squadra durante alcuni recenti tornei e ci sono delle buone qualità che cercheremo di integrare con qualche nuovo arrivo. Cercheremo di raggiungere la salvezza il prima possibile, ma al tempo stesso proveremo a proporre un buon calcio e accompagnare la crescita individuale di ogni giocatore. D'altronde questi ragazzi potrebbero essere a breve proiettati nel giro della prima squadra e questo sarà un altro obiettivo da perseguire». L'avventura del nuovo gruppo Allievi Elite dell'Albalonga inizierà il 19 agosto: fino al 21 allenamenti in sede, poi dal 22 al 27 lo spostamento a Pioraco (provincia di Macerata) per la preparazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento