Albalonga calcio (serie D), Vaccaro: «La cinquina al Latte Dolce? Ci darà forza per il rush finale»

La sosta ha fatto molto bene all'Albalonga. La squadra del presidente Bruno Camerini ha dato spettacolo nel match interno di ieri contro i sardi del Latte Dolce: il netto 5-0 finale è stato caratterizzato dalle reti di Cruz, Giannone (su rigore)...

vaccaro vscast (5) (1)

La sosta ha fatto molto bene all'Albalonga. La squadra del presidente Bruno Camerini ha dato spettacolo nel match interno di ieri contro i sardi del Latte Dolce: il netto 5-0 finale è stato caratterizzato dalle reti di Cruz, Giannone (su rigore), Magliocchetti e Gurma, autore di una doppietta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una gara ben presto indirizzata sui binari preferiti dall'Albalonga come specifica il centrocampista classe 1990 Sabato Vaccaro, arrivato nel club azzurro a metà stagione dopo aver giocato in passato per sei anni a Fondi e aver fatto la prima parte di stagione nella serie D lombarda. «Siamo stati bravi a sbloccare presto la gara e da quel punto in avanti abbiamo dominato il match, conquistando una vittoria ampiamente meritata. Ci aspettavamo maggior determinazione da parte del Latte Dolce che è in piena lotta per la salvezza, ma molto del merito di questo risultato va all'atteggiamento dell'Albalonga che finora sta facendo una grande stagione». Il 2016-17 della squadra di mister Roberto Chiappara sta per entrare nel vivo: in campionato sono in programma una serie di scontri diretti assolutamente decisivi e poi (forse il prossimo 5 aprile, ma manca l'ufficialità) c'è pure la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia col Bisceglie che va onorata al meglio. «La Coppa è assolutamente un obiettivo ed è un orgoglio per il nostro gruppo aver portato l'Albalonga fino a questo punto della manifestazione – rimarca Vaccaro – Per ciò che concerne il campionato non abbiamo pressioni: il nostro obiettivo è quello di andare in campo per dare il massimo e poi vedremo dove saremo arrivati. Domenica faremo visita all'Aquila e sarà una sfida molto importante per capire cosa possiamo combinare». Il centrocampista si dice «molto soddisfatto di aver scelto l'Albalonga a dicembre: qui ho trovato un club serissimo e un presidente come Camerini che è una persona squisita e sa cosa vuol dire onorare una parola. Questo ci mette nelle condizioni di poter dare il massimo e io sono a completa disposizione del mister e della squadra quando c'è bisogno del mio contributo. Non importa quanto spazio riuscirò a ritagliarmi, ma solo che l'Albalonga vinca il maggior numero di partite possibili» conclude Vaccaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento