Martedì, 19 Ottobre 2021
Castelli

Albano, 27enne costretto a pagare con le botte. Arrestato 47enne di Ciampino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 47enne di Ciampino con l’accusa di estorsione ai danni di un giovane di 27 anni del posto.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 47enne di Ciampino con l'accusa di estorsione ai danni di un giovane di 27 anni del posto.

Quest'ultimo, dopo continue richieste di denaro avanzate dal suo aguzzino con il quale aveva contratto un debito in precedenza, ha iniziato a subire minacce ed intimidazioni rivolte anche alla sua famiglia.

La vittima, dopo l'ennesimo "avvertimento", temendo per la sua incolumità e per quella dei suoi familiari, si è rivolta ai Carabinieri denunciando il tutto.

Dopo aver concordato un appuntamento con l'uomo, i due si sono incontrati all'interno della Stazione ferroviaria di Cecchina dove è avvenuta la consegna del denaro, 500 euro, ma ad attendere l'estorsore c'erano anche i Carabinieri che lo hanno arrestato subito dopo aver intascato i soldi.

L'uomo è stato condotto nel carcere di Velletri dove rimarrà in attesa di processo.

Rischia fino a 10 anni di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano, 27enne costretto a pagare con le botte. Arrestato 47enne di Ciampino

FrosinoneToday è in caricamento