Albano, alla guida di un camion completamente ubriaco in villa. Arrestato tunisino

Nel pomeriggio di sabato 29 agosto, il tempestivo intervento di una Volante del Commissariato di Albano Laziale, diretto dal dott. Domenico SANNINO, ha consentito di bloccare e successivamente trarre in arresto un trentunenne

camion albano

Nel pomeriggio di sabato 29 agosto, il tempestivo intervento di una Volante del Commissariato di Albano Laziale, diretto dal dott. Domenico SANNINO, ha consentito di bloccare e successivamente trarre in arresto un trentunenne

tunisino, conducente di un camion, il quale giunto nei pressi di Villa Doria ha perso il controllo del mezzo urtando alcuni veicoli in sosta e finendo la corsa contro la recinzione del parco pubblico, per poi abbandonare il mezzo e darsi alla fuga.

Il luogo del sinistro stradale, adiacente la villa comunale, è solitamente frequentato da numerosi cittadini e bambini a quell’ora in cerca di sollievo dalla calura estiva e pertanto solo per una fortuita casualità l’evento non ha avuto un drammatico epilogo.

Alcuni cittadini presenti all’accaduto hanno fornito agli Agenti della Polizia di Stato subito intervenuti la descrizione del responsabile dei fatti nonché la sua direzione di fuga, e grazie alle indicazioni ricevute i poliziotti lo hanno poco dopo individuato e bloccato all’interno dello stesso parco.

Il predetto, sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita, è stato sottoposto ad alcoltest presso gli uffici del Commissariato, risultando avere un tasso alcolemico notevolmente superiore al limite di legge consentito.

Durante la permanenza negli uffici di Polizia l’uomo, con precedenti di Polizia per stupefacenti, reati contro la persona ed il patrimonio, ha dato in escandescenze, dapprima rompendo un vetro e poi scagliandosi contro gli agenti nel vano tentativo di darsi alla fuga.

Nonostante la sua violenta reazione e le lesioni subite, i poliziotti sono riusciti ad immobilizzarlo traendolo in arresto per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, denunciandolo altresì per guida senza patente ed in stato di ebbrezza.

Nella mattinata odierna il trentunenne è stato condotto presso il Tribunale di Velletri, ove il suo arresto è stato convalidato.

(immagine di repertorio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento