Albano, arrestato il custode del cimitero con l'hobby per lo spaccio di droga

Gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Anticrimine del Commissariato di Albano Laziale, diretto dal Vice Questore dr. Domenico Sannino, ieri mattina, impegnati in un servizio antirapina, percorrendo Via Vallepozzo hanno...

Cimitero albano

Gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Anticrimine del Commissariato di Albano Laziale, diretto dal Vice Questore dr. Domenico Sannino, ieri mattina, impegnati in un servizio antirapina, percorrendo Via Vallepozzo hanno

inseguito un’ autovettura il cui conducente, incurante delle limitazioni imposte dalla segnaletica stradale, stava procedendo a velocità sostenuta.

Dal veicolo, bloccato dopo circa un km e mezzo, è stato fatto scendere il conducente identificato per G.W. di 45 anni, residente in Albano, custode del cimitero cittadino, il quale stranamente ha assunto un ingiustificato comportamento nervoso tanto da insospettire gli agenti che hanno deciso di approfondire il controllo anche sul veicolo.

All’interno del mezzo, i poliziotti hanno sequestrato circa 10 grammi di hashish nascosti in un pacchetto di sigarette. Perquisita anche l’abitazione dell’uomo, dove, nella camera da letto, all’interno di un armadio gli investigatori hanno rinvenuto e sequestrato un panetto di hashish del peso di 100 grammi oltre all’occorrente per la confezione delle dosi da spacciare al dettaglio nonché circa 1000 euro in banconote di piccolo taglio probabile provento dell’attività illecita. G.W. veniva quindi tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento