rotate-mobile
Castelli

Aprilia, Abbassamento dei limiti di velocità sulla Strada 148 Pontina forti perplessità del sindaco Terra

Con riferimento alla notizia dell’abbassamento dei limiti di velocità sulla Strada 148 Pontina, che anche nel tratto interessato al territorio di Aprilia scendono a 60 km/h, il Sindaco Antonio Terra esprime forti perplessità sulla decisione, pur...

Con riferimento alla notizia dell?abbassamento dei limiti di velocità sulla Strada 148 Pontina, che anche nel tratto interessato al territorio di Aprilia scendono a 60 km/h, il Sindaco Antonio Terra esprime forti perplessità sulla decisione, pur maturata di fronte ad evidenti problematiche relative alla sicurezza stradale.

?Tale decisione ? ha detto il Sindaco di Aprilia ? penalizza di fatto i pendolari, cioè una larga fascia di popolazione, che quotidianamente utilizzata la strada Pontina per i più vari motivi, anzitutto di lavoro, studio o sanitari. Siamo estremamente preoccupati, perché la drastica soluzione, giusta perché presa in nome della sicurezza stradale, è maturata dopo i ripetuti appelli delle Amministrazioni locali proprio sulla necessità di messa in sicurezza della strada 148, tutti rimasti inascoltati, e oggi il rimedio individuato di abbassare i limiti di velocità mette in luce l?inerzia di chi doveva intervenire e non l?ha fatto o ha giocato a rimpallino con la competenza. Lo stesso Prefetto di Latina, ugualmente preoccupato, ha convocato tavoli tecnici ad hoc per affrontare la situazione. Tutto questo, non solo ripercuote i suoi riflessi negativi sugli utenti della strada, ma in modo invisibile colpisce anche aspetti economici e produttivi dei nostri territori che anziché essere favoriti, evidentemente, saranno rallentati e indeboliti negli scambi commerciali dei loro prodotti tipici che su gomma raggiungono le autostrade proprio attraverso la Pontina. Per questo motivo, auspichiamo vivamente la celere apertura degli annunciati cantieri di messa in sicurezza della 148 da parte di Astral?.

PREVENZIONE DEI TUMORI DEL COLON RETTO, I RISULTATI DELLO SCREENING GRATUITO FINANZIATO DAL COMUNE DI APRILIA

La Asl di Latina ha reso noto i dati aggregati dell?attività svolta sul territorio apriliano per lo screening gratuito del colon retto.

La campagna socio-sanitaria biennale per la prevenzione, presentata ufficialmente il 21 ottobre del 2014, è stata promossa e finanziata dal Comune di Aprilia in collaborazione con l?azienda Asl di Latina, l?Avis e la Regione Lazio.

Il tumore del colon retto si caratterizza in Italia per un?incidenza statisticamente rilevante. È infatti è il terzo tumore più facilmente diagnosticato nell?uomo dopo la prostata e i polmoni, e il secondo nella donna dopo la mammella. Per questo motivo, l?attività di prevenzione attraverso test e screening è quanto mai fondamentale per conoscere in tempo l?eventuale insorgere di problemi.

Allo screening sono stati invitati 20.065 soggetti di età compresa tra i 50 e i 74 anni. I cittadini che hanno risposto all?invito sottoponendosi al test sono stati 4754. La ricerca di sangue occulto è risultata positiva su 315 persone e, dalle successive necessarie analisi, sono state rilevate 9 neoplasie del colon retto, 75 lesioni preneoplastiche avanzate e 23 lesioni minori.

La campagna di prevenzione conclusa fa emergere due dati significativi. I numeri dell?incidenza tumorale sul territorio di Aprilia per quanto concerne i tumori nel colon, nel retto e nell?appendice non appaiono statisticamente allarmanti. Purtuttavia, si rileva come soltanto il 25% circa della popolazione invitata si è sottoposta allo screening gratuito.

All?uopo, la stessa Asl e l?Amministrazione comunale ritengono che per il raggiungimento dello scopo e, dunque, per ottenere dati sempre più attendibili sulle incidenze tumorali sul territorio è di fondamentale importanza la partecipazione dei cittadini ad accettare l?invito (che viene recapitato a casa) ad effettuare le analisi di prevenzione. Lo screening gratuito del colon retto è stato, infatti, voluto e finanziato dall?Amministrazione comunale che ha raccolto le molte istanze dei cittadini.

Il progetto, biennale, sarà avviato nuovamente tra la fine del 2016 e l?inizio del 2017 per un nuovo rilievo statistico. L?Amministrazione Comunale ne sosterrà le finalità e darà ampia informazione sulla possibilità offerta alla fascia di cittadinanza interessata.

PROGETTO YOUNG, MARTEDÌ 10 MAGGIO LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SUL PRIMO SOCCORSO E LE REGOLE DELLA STRADA

Si terrà il prossimo martedì 10 maggio, alle ore 11 presso l?Aula Consiliare del Comune di Aprilia, sede municipale di Piazza Roma, la conferenza di presentazione del progetto ?Young ? Insieme per un?educazione civica delle nuove generazioni?.

L?evento è promosso dalla Direzione del Centro Commerciale Aprilia2 e dalla Croce Rossa Italiana e avrà luogo nei seguenti 12 e 13 maggio.

Durante la manifestazione, i più giovani avranno la possibilità di venire a conoscenza delle basilari nozioni di primo soccorso e delle regole della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, Abbassamento dei limiti di velocità sulla Strada 148 Pontina forti perplessità del sindaco Terra

FrosinoneToday è in caricamento