Domenica, 24 Ottobre 2021
Castelli

Aprilia, al Comune la piena proprietà dei locali dell’ex scuola di Via Inghilterra, la sentenza della Corte di Appello di Roma

Si rende noto che nella causa presso la Corte di Appello di Roma, I Sezione Civile, promossa dal Comune di Aprilia nei confronti di Co.Ge.Im. Srl e di Sardaleasing Spa, volta ad ottenere l’accertamento della inesistenza di un proprio debito nei...

Si rende noto che nella causa presso la Corte di Appello di Roma, I Sezione Civile, promossa dal Comune di Aprilia nei confronti di Co.Ge.Im. Srl e di Sardaleasing Spa, volta ad ottenere l'accertamento della inesistenza di un proprio debito nei riguardi delle suddette società,rappresentato dai canoni di locazione di alcune unità abitative site in Aprilia in Via Inghilterra (corrispondenti con i locali precedentemente adibiti a plesso di Scuola Primaria, oggi sita nella vicina via Amburgo), in origine locati al Comune di Aprilia da parte della società Flavia 82 s.coop. arl, il Giudice d'Appello con sentenza del 2 dicembre 2016 n. 7342 ha accolto la domanda del Comune di Aprilia nei confronti di Sardaleasing, acquirente degli immobili di Flavia 82, dichiarando la nullità degli atti di vendita.

La Corte, in particolare, ha enunciato il principio secondo il quale, a seguito della risoluzione della convenzione con Flavia 82, pronunciata dal Consiglio di Stato, tutti i beni realizzati da quest'ultima ritornano in proprietà piena del Comune di Aprilia.

Tale pronunzia costituisce, tra l'altro, un importante precedente giurisprudenziale che sarà utilizzato negli ulteriori giudizi che vedono il Comune di Aprilia contrapposto alla società Sardaleasing, al Comune di Roma e alla stessa Flavia 82.

Appresa la notizia, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha espresso soddisfazione per gli importanti effetti che conseguono da questo pronunciamento, atteso che in primis ciò comporterà un concreto arricchimento del patrimonio comunale per il riconoscimento della piena proprietà di beni immobili.

Non ultimo, anche in relazione alla recente transazione posta in essere per i canoni di locazione non erogati negli anni, nel corso della settimana entrante il Sindaco e gli uffici legali dell'ente comunale valuteranno attentamente gli effetti della sentenza sull'atto transattivo.

PROGRAMMA NAZIONALE DI MOBILITÀ SOSTENIBILE CASA-SCUOLA E CASA-LAVORO, APPROVATO IL PROTOCOLLO D'INTESA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO IN FORMA ASSOCIATA

L'Amministrazione Comunale ha approvato il Protocollo d'Intesa, che successivamente sarà firmato dai Sindaci di Aprilia, Cisterna, Cori, Lanuvio, Rocca Massima e Sermoneta, per la partecipazione in forma associata al bando relativo al Programma nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro (Legge 28 dicembre 2015 n. 221).

L'atto amministrativo di riferimento è la deliberazione di Giunta Comunale n. 371 del 14 dicembre 2016.

L'iniziativa scaturisce dal rapporto di collaborazione posto in essere tra i Comuni del bacino territoriale per la gestione associata del trasporto pubblico locale.

Il programma per la mobilità sostenibile, secondo le direttive ministeriale di riferimento, prevede un cofinanziamento da parte degli enti aggiudicatari di una quota pari al 40% del finanziamento. Le Amministrazioni dei Comuni facenti parte del bacino territoriale per il Tpl hanno convenuto sull'opportunità di avanzare una candidatura associata per accedere al Programma nazionale di mobilità sostenibile, "in quanto - ha commentato il Sindaco Antonio Terra congiuntamente all'Assessore con deleghe di competenza Vittorio Marchitti - l'eventuale ottenimento di finanziamenti permette la realizzazione di opere migliorative alla costituenda rete di interventi di ottimizzazione del Trasporto Pubblico Locale. Una volta pianificate le modalità di partecipazione di ogni singolo ente al bando, in modo tale da rispettarne le richieste, le possibilità e le necessità, si provvederà a raccogliere le proposte della società civile derivanti dalla procedura di Manifestazione d'Interesse, ed a presentare i progetti secondo le procedura previste dal bando. L'eventuale esito positivo della nostra candidatura, e l'accesso ai fondi, ci permetterà di realizzare un progetto pilota con l'individuazione di una o più scuole, di una o più aziende, collegabili attraverso trasporto pubblico ottimizzato ma anche formule innovative come il car sharing, rappresentando ancora una volta il nostro bacino territoriale come l'apripista di progetti per incentivare i servizi nell'ottica di razionalizzazione delle risorse economiche disponibili".

NON TI FAR PRENDERE LA MANO! LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE DEL COMUNE DI APRILIA E DELL'ANASPOL CONTRO L'USO DI FUOCHI D'ARTIFICIO RISCHIOSI PER L'INCOLUMITÀ FISICA

L'Anaspol (Associazione Nazionale Agenti e Sottufficiali delle Polizie Locali) e il Comune di Aprilia rinnovano la campagna di sensibilizzazione contro l'utilizzo di fuochi d'artificio rischiosi per la propria e altrui incolumità fisica.

Sul territorio, in prossimità delle festività di fine anno, saranno diffusi dei volantini, contenenti un vademecum di utili consigli per l'acquisto o il maneggio di giochi pirotecnici a tutela della propria e altrui sicurezza.

La campagna "A Capodanno mani al sicuro: non ti far prendere la mano!" sarà presentata ufficialmente nel corso di una conferenza che avrà luogo alle 16.30 del prossimo martedì 20 dicembre presso Culturaprilia (ex Claudia, Via Pontina al km 46,600).

All'iniziativa, finalizzata alla divulgazione sull'uso corretto di giochi pirotecnici in libera vendita e soprattutto sull'acquisto sicuro di fuochi d'artificio, prenderanno parte i rappresentanti dell'Amministrazione Comunale e dell'Anaspol di Aprilia, presieduta da Alessandro Marchetti. Anche le Forze dell'Ordine territoriali sono state invitate a partecipare.

Il vademecum di prossima distribuzione è reperibile in formato pdf sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it.

NONA EDIZIONE "SPAZIALE" INVERSIONE A U E IL NATALE "INSIEME"

E' andata in scena sabato 10 dicembre 2016 presso il Teatro Europa di Aprilia la nona edizione di Natale Insieme, spettacolo musicale a scopo benefico ideato da Francesco Savo e Giuseppina Zappa e organizzato annualmente, in occasione delle festività natalizie, dall'associazione culturale Inversione a U. Edizione dedicata allo spazio con canzoni e coreografie a tema impreziosite da altri momenti con balli moderni molto graditi. Sulle note di molte canzoni famose il pubblico ha assistito alle coreografie delle seguenti associazioni: L'Arabesque, Asd Europa, Hip Hop Energy One, Aprilia Scherma, GiòVolley. Ha potuto visionare le proiezioni di filmati a tema e disegni dei bambini e soprattutto la creazione di un quadro realizzato "live" durante lo spettacolo a cura del maestro Antonio De Waure presidente dell'Arte Mediterranea anch'essa tra i partecipanti alla manifestazione. Il comico Oscar Biglia è stato l'ospite d'eccezione protagonista di un simpaticissimo intermezzo molto divertente. Una comicità simpatica e adatta al pubblico presente. Lo spettacolo è riuscito nell'intento di essere leggero e di dare spazio a tanti bambini e ragazzi e alle loro attività. Natale Insieme è anche e soprattutto uno spettacolo di beneficenza: l'intento è quello di raccogliere dei fondi da destinare a dei progetti di altre associazioni impegnate nel sociale. Il ricavato della manifestazione è stato di euro 1.100,00 devoluto alla Fondazione Come Noi Onlus a sostegno del progetto che prevede la costruzione della "mensa per i poveri" nella città di Aprilia.

Grazie a questa donazione la somma destinata in beneficenza nelle varie edizioni di questa manifestazione ha superato la cifra di diecimila euro. Un risultato che riempie di orgoglio, fortemente voluto dall'associazione Inversione a U (anch'essa ricordiamolo è un organizzazione di volontariato) anche per il forte valore simbolico oltre che pratico: il messaggio di unire le forze, di sapere che INSIEME si possono raggiungere risultati importanti. Questo traguardo Inversione a U lo vuole condividere con tutte le persone che in questi anni hanno collaborato con l'organizzazione offrendo il proprio prezioso contributo.

Inversione a U vuole esprimere gioia e ammirazione per aver conosciuto meglio la Fondazione Come Noi e i suoi esponenti che rappresentano un esempio da seguire nel mondo del volontariato per il loro impegno e la loro serietà. Un ringraziamento per la collaborazione al presidente Giovanni Annino e al referente per la manifestazione Enea Carosi.

L'Associazione Culturale Inversione a U vuole ringraziare i musicisti e cantanti Leonardo Zingaretti, Marco Trovini, Massimo Izzo, Daniele Savo, Giada Izzo, Simona Basile e Ivan Rizzi per la disponibilità e competenza; Johnny Passa per la conduzione dello spettacolo; Alessio Piccardo per il lavoro grafico; Salvatore Di Malta per le riprese video; Fabio Petra per i filmati a tema. Un grazie ai ballerini Ciro e Ilaria per essere stati dei "nostri" e a tutto lo staff del Teatro Europa. Un grazie, infine, a tutti i responsabili e agli insegnanti delle varie associazioni per aver aderito alla manifestazione e ai genitori dei più piccoli per la pazienza e disponibilità. Inversione a U vuole dedicare questa edizione di Natale Insieme alla Signora Cecilia?. Nella nostra edizione spaziale tu sei stata la stella che ha brillato di più!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, al Comune la piena proprietà dei locali dell’ex scuola di Via Inghilterra, la sentenza della Corte di Appello di Roma

FrosinoneToday è in caricamento