menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia, Area Artigianale, al via i lavori di completamento. Ieri il sopralluogo dell’Amministrazione

Si è tenuta ieri sera l’Assemblea dei soci del Consorzio Artigiani Aprilia, presieduto da Nicola Prezioso, per la presentazione dei prossimi tre stralci relativi ad opere di urbanizzazione dell’Area Artigianale già finanziati (stralci III, IV e V)...

Si è tenuta ieri sera l'Assemblea dei soci del Consorzio Artigiani Aprilia, presieduto da Nicola Prezioso, per la presentazione dei prossimi tre stralci relativi ad opere di urbanizzazione dell'Area Artigianale già finanziati (stralci III, IV e V).

In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e l'Assessore alle Attività Produttive Vittorio Marchitti. Gli stessi, nel corso del pomeriggio, hanno effettuato un sopralluogo sul posto insieme al Presidente del Consorzio Nicola Prezioso per prendere visione dello stato dell'arte prima dell'avvio dei lavori.

Il terzo stralcio di interventi prevede, tra l'altro, il completamento della raccolta delle acque piovane, l'esecuzione della rete delle canalizzazioni per l'energia elettrica così come previsto nel progetto Enel, il rimodellamento della rete stradale con esecuzione della ricarica per la fondazione stradale. L'importo di spesa complessivo è di circa 885 mila euro.

Il progetto del quarto stralcio prevede la realizzazione del parcheggio lato Pontina e lato Via del Genio Civile, il completamento del collegamento agli accessi all'area, la posa dei pali di pubblica illuminazione stradale, la pavimentazione stradale, e la sistemazione delle aree verdi e la realizzazione degli impianti di irrigazione. L'importo complessivo delle opere da appaltare ammonta ad un milione e 664 mila euro circa.

Il quinto stralcio di interventi prevede la realizzazione della rete telefonica (212 mila euro), la realizzazione della rete metano (295 mila euro), la realizzazione della rete a fibra ottica (236 mila euro), l'installazione dell'impianto di videosorveglianza (259 mila euro), la sistemazione della barriere antirumore (118 mila euro), la posa di limitatori di velocità (88 mila euro), la posta della segnaletica verticale di cartellonistica di servizio (88 mila euro), la realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica da utilizzare sia per la pubblica illuminazione che per il funzionamento dell'impianto di depurazione delle acque (531 mila euro).

L'Amministrazione Comunale ha espresso soddisfazione per questi importanti investimenti diretti al miglioramento della qualità dell'Area Artigianale, posta anche in un punto logisticamente strategico data la contiguità con l'arteria stradale Pontina e soprattutto nelle vicinanze dell'annunciata rete autostradale e con la bretella di collegamento con lo svincolo A1 di Valmontone.

"Siamo soddisfatti - ha detto il Sindaco Antonio Terra - perché il nuovo input dato dalla nostra Amministrazione in fatto di politiche del lavoro, anche nei riguardi delle nomine degli organi direttivi del Consorzio Asi, ha permesso un cambio di passo tale da evitare anche di non perdere i finanziamenti regionali per la realizzazione delle opere necessarie a rendere appetibile l'Area Artigianale, a sollevarne le sorti economiche con i nuovi insediamenti e l'avvio a regime delle sua attività produttive. Il completamento della rete stradale, la pubblica illuminazione, la videosorveglianza garantiranno viabilità in sicurezza e, particolare non trascurabile, anche un biglietto da visita accogliente per i potenziali clienti delle aziende operanti nell'Area Artigianale".

"Sottolineo che l'intervento dell'Amministrazione - ha commentato l'Assessore Marchitti - ha prodotto un primo risultato che, negli anni, darà un grande riscontro produttivo e quindi occupazionale a beneficio del territorio. Il nostro obiettivo, quello posto nel 2013, è di incentivare le opportunità che già offre il territorio, come l'Area Artigianale, scongiurando il consumo del suolo indiscriminato. In questo senso, abbiamo osteggiato la vecchia variante del Consorzio Asi, frutto di una politica del passato di sfruttamento del territorio e delle risorse, virando verso la riqualificazione e la sistemazione delle realtà economiche già presenti e con ancora enormi potenzialità".

PREMIO MARCO PANICCIA, DOMANI LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE DELLA DECIMA EDIZIONE DEL CONCORSO DI MOSAICO

Si terrà domani pomeriggio, alle 17 presso la Biblioteca Comunale Giacomo Manzù di Aprilia, la cerimonia di premiazione della decima edizione del Premio Marco Paniccia, il concorso intitolato alla memoria del Maestro mosaicista apriliano prematuramente scomparso.

La manifestazione, nell'ambito dei festeggiamenti per l'80esimo Anniversario della Fondazione, è inserita anche nel programma celebrativo del prossimo 25 Aprile con la scopertura alle ore 16 di un mosaico che la famiglia Paniccia dona alla Città di Aprilia per l'occasione.

La mostra di tutti i mosaici inseriti sul catalogo dell'edizione 2016 del concorso è stata inaugurata sabato 16 aprile, alla presenza dell'Amministrazione Comunale e di una delegazione del Comune di Fabriano, in visita istituzionale ad Aprilia negli stessi giorni.

"Proprio quando la nostra Città compie ottanta anni - ha detto il Sindaco Antonio Terra - il Premio Marco Paniccia raggiunge il suo invidiabile traguardo del decimo anniversario. Ciò lo dobbiamo senza ombra dubbio alla tenacia e alla forza di volontà della famiglia Paniccia, che puntualmente si prodiga per valorizzare i giovani talenti apriliani e italiani, dediti all'interessante forma d'arte del mosaico proprio come lo era il loro caro congiunto, prematuramente scomparso, che nel mosaico eccelleva. Sono per questo particolarmente orgoglioso dell'edizione 2016 del Premio Paniccia, che nel corso degli anni è divenuto un vero happening, con interventi musicali, poetici ed artistici di vario genere, a dimostrazione della fertilità e della vivacità culturale della nostra Città. Il ringraziamento, pertanto, va alla famiglia Paniccia, agli organizzatori, agli artisti, ai volontari e a quanti si prodigano per la buona riuscita di un evento di spessore".

Alla cerimonia di domani prenderà parte anche la Pontina Guitar Orchestra, diretta dal Maestro Massimiliano Romano, che curerà l'intrattenimento musicale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento