Aprilia, Città Cardioprotetta, il 29 gennaio la manifestazione della Croce Rossa in occasione del suo 25esimo Anniversario

Si terrà domenica 29 gennaio, alle 18 presso il Teatro Europa di Corso Giovanni XXIII, la manifestazione di solidarietà promossa dalla Croce Rossa di Aprilia, in occasione del 25esimo Anniversario dell’inaugurazione della sezione locale...

protezione-civile-croce-rossa_obahdo

Si terrà domenica 29 gennaio, alle 18 presso il Teatro Europa di Corso Giovanni XXIII, la manifestazione di solidarietà promossa dalla Croce Rossa di Aprilia, in occasione del 25esimo Anniversario dell’inaugurazione della sezione locale dell’Associazione di volontariato.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Aprilia, nell’ambito dell’80esimo della Fondazione (deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 10 gennaio 2017).

Nel corso dell’iniziativa saranno raccolti fondi da destinare al progetto “Città Cardioprotetta”, che l’anno scorso ha permesso l’acquisto di due biciclette con defibrillatore in dotazione. L’obiettivo di quest’anno è donare un defibrillatore ai comitati di quartiere, nonché finanziare la formazione di due operatori Full-D (tecniche di rianimazione cardiopolmonare).

A breve, inoltre, i volontari della Croce Rossa avvieranno il percorso di formazione “Basic Life Support”, destinato a duecento studenti delle scuole superiori di Aprilia, allo scopo di fornire loro le nozioni basilari sull’anatomia e sulla fisiologia dell’apparato cardio-respiratorio, sviluppando capacità di autocontrollo in risposta a situazioni critiche, nonché fornendo gli strumenti per gestire un’eventuale emergenza sanitaria. Il progetto, curato in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Giovani, è sostenuto dal Comune di Aprilia con un impegno di spesa di tremila euro.

NOTA DI LUTTO PER LA SCOMPARSA DEL COFONDATORE E PRIMO SEGRETARIO DELL’AVIS FRANCO VANNOLI

Il Sindaco di Aprilia Antonio Terra, anche a nome dell’Amministrazione Comunale, esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia Vannoli e ai volontari dell’Avis per la prematura scomparsa del signor Franco.

Quest’ultimo è stato cofondatore e Segretario della locale Sezione dell’Associazione di donatori di sangue tanto da essere il primo cittadino apriliano a donare il giorno dell’inaugurazione della sede dell’Avis, allora situata presso la clinica Sirri.

Del signor Franco si ricordano l’umiltà e il senso del dovere, nonché la lungimiranza di far in modo che si avvicinassero al mondo dell’associazionismo e del volontario quanti più giovani possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le esequie avranno luogo nel pomeriggio di oggi alle 15.30 presso la Chiesa Arcipretale di San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento