Aprilia, contrasto del fenomeno della morosità del servizio di refezione scolastica

L’Amministrazione comunale intende attuare una politica incisiva nei confronti dei morosi del servizio di refezione scolastica, il cui pagamento, per chi sceglie di avvalersene, è un atto dovuto.

L’Amministrazione comunale intende attuare una politica incisiva nei confronti dei morosi del servizio di refezione scolastica, il cui pagamento, per chi sceglie di avvalersene, è un atto dovuto.

Il servizio di mensa scolastica è un servizio pubblico a domanda individuale. Le finalità del servizio sono quelle di consentire agli studenti la permanenza nei plessi scolastici frequentati, nel caso di attività scolastica a tempo pieno, nella maggior parte dei casi per conciliare anche i tempi di lavoro delle famiglie.

Quale servizio a domanda individuale prevede una percentuale di compartecipazione delle famiglie in base al modello I.S.E.E. da fornire al momento dell’iscrizione al servizio. L’I.S.E.E. permette l’individuazione del costo di compartecipazione giornaliero del pasto per il bambino che per le famiglie può andare da un minimo di 1.25 euro ad un massimo di 3.80 euro.

Nei giorni scorsi l’ufficio tributi ha provveduto ad inviare 60 ingiunzioni di pagamento e costituzione in mora, rivolte ai genitori dei bambini morosi che attualmente non usufruiscono più del servizio di refezione scolastica. Contestualmente e nel corso di tutto l’anno scolastico 2015/2016, sono state recapitate ai genitori dei bambini che usufruiscono del servizio ma risultano morosi, diversi solleciti di pagamento, non ultimo tramite i dirigenti scolastici che hanno convocato uno ad uno i genitori stessi per consegnare loro lettere, in busta chiusa, sottoscritte dal Comune.

Il vigente regolamento del servizio di refezione scolastica approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 35 del 9 luglio 2015 all’articolo 7 comma 3 cita: “La situazione debitoria non risolta entro il mese precedente l’inizio dell’anno scolastico comporta l’esclusione dal servizio mensa per l’anno successivo, fatte salve particolari situazioni di disagio per le quali l’utente potrà chiedere l’intervento dei servizi sociali”. Pertanto si rammenta che l’iscrizione e la fruizione del servizio mensa è subordinata al riscontro della regolarità dei pagamenti da parte dell’utente. Con ciò l’Amministrazione intende perseguire un obiettivo di giustizia ed equità, andando a colpire quelle sacche di evasione non giustificate da situazioni di difficoltà economica comprovata. L’Amministrazione, infatti, ha già previsto l’esenzione della tariffa mensa per gli utenti con I.S.E.E. zero, e quest’anno ha mantenuto invariate le tariffe della mensa.

L’Amministrazione pertanto auspica che tale segnale di fermezza venga accolto anche per rispettare il comportamento della maggior parte delle famiglie che correttamente provvedono al pagamento del servizio mensa fruito dai loro figli.

SICUREZZA PEDONALE IN PERIFERIA, IN CORSO I LAVORI DI RIFACIMENTO DEI MARCIAPIEDI A CAMPOVERDE. OGGI L’ASSEGNAZIONE DELL’APPALTO PER CAMPO DI CARNE

Gli uffici comunali hanno avviato questa mattina le procedure di apertura delle buste per l’assegnazione dell’appalto per la realizzazione di marciapiedi lungo tratti ove non sono presenti in località Campo di Carne.

Il progetto esecutivo è stato approvato con deliberazione di Giunta n. 171/2015 per un importo di spesa complessivo pari a 140 mila euro.

Sono altresì in stato avanzato i lavori attualmente in corso per la manutenzione e il rifacimento di marciapiedi in località Campoverde, tra il pieno centro della borgata e le vicinanze dello stabilimento Recordati. Sul cantiere hanno effettuato un sopralluogo questa mattina il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore ai Lavori Pubblici Mauro Fioratti Spallacci.

Per i lavori di Campoverde l’atto di riferimento è la deliberazione di Giunta n. 10/2015, per un impegno di spesa pari a 200 mila euro.

PARCO EUROPA E SISTEMAZIONE DEL MARCIAPIEDE DI VIA INGHILTERRA, I NUOVI INTERVENTI DI DECORO URBANO NEL QUARTIERE TOSCANINI

Il quartiere Toscanini di Aprilia è stato oggetto di nuovi interventi di riqualificazione e decoro urbano.

Nel Parco Europa, come successivo intervento di riqualificazione dopo la rimozione del recinto del parco giochi e la realizzazione della pista polivalente, è stata realizzata una tettoia in legno per l’ombreggiatura dell’area verde frequentata da minori.

In questo giardino pubblico, a breve, prenderanno il via i laboratori creativi e didattici estivi dedicati ai bambini, in un ambiente reso più confortevole anche da questi ultimi interventi di riqualificazione.

Contestualmente, è stata pubblicata la determina per la messa in sicurezza del marciapiede lato destro di Via Inghilterra.

“Un passaggio alla volta – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – stiamo lavorando per la riqualificazione e il decoro di un quartiere tutt’altro che abbandonato al suo destino. Con soddisfazione posso dire che la zona da dodici mesi a questa parte ha assunto nuovi e migliori connotati. Oggi abbiamo un’area verde più vivibile, un parco giochi più attrezzato, un piazzale per l’aggregazione sociale e un’area attrezzata per lo sgambamento dei cani domestici. Per il mantenimento del decoro, poi, l’Amministrazione ha dotato i volontari del comitato di quartiere, cui va il nostro ringraziamento, le attrezzature necessarie per la cura del verde”.

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA CAMPOLEONE SCALO, OGGI IL SOPRALLUOGO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Questa mattina il Sindaco Antonio Terra congiuntamente all’Assessore ai Lavori Pubblici Mauro Fioratti Spallacci ha effettuato un sopralluogo in Via Campoleone Scalo, dove è in attività il cantiere di riqualificazione del tratto di strada principale per l’intera borgata apriliana e per la viabilità dei pendolari.

I lavori prevedono il rifacimento della sede stradale con realizzazione della rete fognante delle acque bianche, i marciapiedi e la predisposizione della pubblica illuminazione.

Il costo complessivo dei lavori è di 900 mila euro.

80ESIMO DELLA FONDAZIONE DI APRILIA, L’AMMINISTRAZIONE E LA BPER PRESENTANO LA CARTA DI CREDITO RICARICABILE COMMEMORATIVA

Si terrà giovedì 14 luglio, alle ore 11 presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, sede municipale di Piazza Roma, la cerimonia di presentazione ufficiale della carta di credito ricaricabile che la Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha realizzato in occasione dell’80esimo Anniversario della Fondazione della Città.

Si tratta di carte ricaricabili non nominative del circuito Mastercard con layout personalizzato raffigurante un’immagine del centro storico di Aprilia nel 1937. L’emissione è a tiratura limitata nel numero di ottanta esemplari, appunto uno per ogni anno di vita della Città di Aprilia.

L’Amministrazione Comunale ha preso atto del progetto celebrativo per l’Anniversario della Fondazione con deliberazione di Giunta n. 170 del giorno 1 giugno 2016. Le carte saranno destinate in particolar modo alla popolazione giovanile distintasi anche nel profitto scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla cerimonia interverranno il Sindaco Antonio Terra e i vertici territoriali della Bper.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento