Aprilia, edifici pubblici e scolastici, nessun danno causato dal terremoto. In Via Pantanelle lo sfaldamento della rete stradale non è dipeso dall’evento sismico

Con riferimento a quanto apparso su alcuni organi di stampa, circa le cause dello smottamento di un tratto di Via Pantanelle, nella periferia apriliana, che sarebbero riconducibili al recente evento sismico di domenica 30 novembre...

Con riferimento a quanto apparso su alcuni organi di stampa, circa le cause dello smottamento di un tratto di Via Pantanelle, nella periferia apriliana, che sarebbero riconducibili al recente evento sismico di domenica 30 novembre, l’Amministrazione Comunale precisa quanto segue.

“Non è da porre in relazione il terremoto con lo smottamento di Via Pantanelle – ha detto l’Assessore ai Lavori Pubblici Mauro Fioratti Spallacci – che, in quel tratto di strada, risulta più in alto rispetto al terreno circostante, laddove le scoline poste ai fianchi della via risultano occluse da terriccio di tipo sabbioso, impedendo il deflusso delle acque piovane e di scarico di un’azienda agricola limitrofa. Ciò, nel tempo, ha portato allo sfaldamento della sede stradale. A riprova, è visibile la sistemazione delle scoline a valle, a circa 50 metri dall’attuale sfaldamento. Il Comune di Aprilia sta già provvedendo sia alla messa in sicurezza che al ripristino della sede stradale; si ribadisce, quindi, che l’evento sismico nulla ha a che fare con il dissesto di Via Pantanelle”.

Nelle ore immediatamente successive al grave episodio sismico del centro Italia, avvertito anche sul territorio di Aprilia, gli uffici tecnici comunali hanno provveduto ad una ricognizione dei plessi scolastici e degli altri edifici scolastici, non riscontrando danni strutturali.

PALLONCINI ROSA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO, LA MANIFESTAZIONE DELL’ANDOS DI APRILIA

Si è concluso lo scorso sabato 29 ottobre il mese della prevenzione del tumore al seno promosso in tutta la penisola dall’Andos. Per l’occasione, nel corso di ottobre, la statua di San Michele Arcangelo, Patrono della Città di Aprilia, è stata illuminata quale simbolo dell’impegno verso la sensibilizzazione allo screening mammografico.

L’evento conclusivo promosso dalle volontarie dell’Andos locale, ha avuto luogo nel pomeriggio di sabato scorso in Piazza Roma, dalla quale ha preso il via una passeggiata nel centro cittadino, conclusasi sul sagrato della Chiesa arcipretale dal quale sono stati lanciati in aria palloncini color rosa, a ricordo delle donne che hanno perso la loro battaglia contro il tumore al seno.

GLI ACQUARELLI DI DINO MASSARENTI, APRE LA PERSONALE PITTORICA DELL’ARTISTA APRILIANO

Sarà inaugurata il prossimo 5 novembre, alle ore 18 presso la sala espositiva della Biblioteca Comunale “Giacomo Manzù”, la personale pittorica del Maestro Dino Massarenti, artista apriliano, che proporrà ai visitatori i suoi migliori quadri.

“Acquerelli”, dalla tecnica pittorica più amata da Massarenti, è il tema della mostra, nella quale l’artista presenterà opere che riguardano paesaggi marini, a conferma dell’incredibile legale che lo stesso ha con il mare, nonché interessanti angoli storici di Aprilia. Sarà questo l’omaggio dell’artista alla Città dove è nato, nell’ambito di una manifestazione culturale inserita nel calendario delle celebrazioni per l’80esimo della Fondazione.

La mostra, patrocinata dal Comune di Aprilia e organizzata in collaborazione con Prisma, sarà aperta al pubblico fino al prossimo 20 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento