Aprilia, Emergenza freddo nuovi spazi messi a disposizione dalle parrocchie per l’accoglienza notturna dei senza tetto

Ha avuto luogo questa mattina una riunione convocata dall’Amministrazione Comunale con i rappresentanti delle parrocchie del territorio di Aprilia per un confronto sull’attuale emergenza freddo.

Ha avuto luogo questa mattina una riunione convocata dall’Amministrazione Comunale con i rappresentanti delle parrocchie del territorio di Aprilia per un confronto sull’attuale emergenza freddo.

La necessità del vertice è scaturita dall’esaurimento dei posti disponibili per l’accoglienza dei senza tetto durante le ore notturne nel dormitorio comunale allestito presso l’Autoparco di Viale Europa e dalla conseguente necessità di individuare ulteriori spazi di ospitalità.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuto l’Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli. In rappresentanza della comunità parrocchiale sono intervenuti Don Franco Marando (San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti), Don Alessandro Saputo (Spirito Santo), Don Andrea Giovannini (San Giovanni Battista) e Don Fernando Lopez (La Resurrezione).

Tra le parti vi è stata immediata condivisione della problematica, anche in virtù dei ripetuti appelli di Papa Francesco per offrire condizioni di vita più dignitose a chi è più emarginato nella società e, al termine della riunione, è stato individuato nel Centro Don Milani uno spazio per allestire un secondo dormitorio notturno per il contrasto dell’emergenza freddo.

Nelle prossime ore, l’Amministrazione Comunale e i volontari della Protezione Civile che stanno gestendo il dormitorio di Viale Europa effettueranno un sopralluogo presso il Centro Don Milani per l’allestimento di brande e attrezzature utili all’accoglienza.

73esimo Anniversario dello Sbarco Alleato (Operazione Shingle), il 23 gennaio le manifestazioni commemorative di Aprilia

Ricorre il prossimo 22 gennaio, come noto, il 73esimo Anniversario dello Sbarco degli Alleati sulle coste di Anzio e Nettuno, azione militare risolutiva da parte delle truppe angloamericane durante la seconda guerra mondiale che prese il nome di Operazione Shingle.

Su input del Comune di Anzio, l’Anniversario è dedicato ad Angelita di Anzio e a tutti i bambini vittime innocenti delle guerre nel mondo. La Città di Aprilia è stata inserita a pieno titolo nel circuito celebrativo della memoria dello Sbarco Alleato insieme ai stessi comuni di Anzio, Nettuno e Lanuvio ove nell’ambito del programma sono state previste due cerimonie per il prossimo 23 gennaio.

La prima avrà luogo nei pressi della rotatoria di Via della Rimembranza, località Campo di Carne, al monumento “Il Graffio della Vita” inaugurato nel 2011. Alle 9.30 è prevista la deposizione di una Corona d’Alloro e, a seguire, l’intervento di saluto del Sindaco Antonio Terra.

Alle 10.30 avrà luogo il secondo appuntamento commemorativo in programma in Via dei Pontoni (località Buon Riposo), con la deposizione di una Corona d’Alloro al monumento alla memoria del tenente Eric Fletcher Waters e dei Caduti dello Sbarco rimasti senza sepoltura, inaugurato nel 2014 alla presenza di Roger Waters e del veterano di guerra Harry Shindler.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente, alle 11.30, il circuito celebrativo si sposterà a Lanuvio, in località Campoleone, per la cerimonia di deposizione di una Corona d’Alloro al monumento ai Caduti di Piazza Berlinguer, promossa dall’Amministrazione castellana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento