Aprilia, entra in vigore l’orario di servizio estivo della Polizia Locale, dal 15 giugno vigili urbani operativi fino alle ore 22

Con decorrenza da giovedì 15 giugno 2017, e fino alla data di riapertura delle scuole, la Polizia Locale di Aprilia osserverà l’orario di lavoro estivo.

Vigile Urbano Aprilia

Con decorrenza da giovedì 15 giugno 2017, e fino alla data di riapertura delle scuole, la Polizia Locale di Aprilia osserverà l’orario di lavoro estivo.

Per effetto della recente rimodulazione dell’articolazione dell’orario di servizio del personale di Polizia Locale per 5,50 ore giornaliere (nota prot. n. 17013 del 18 febbraio 2016), l’orario estivo prevede nei giorni feriali tre turni di servizio dalle 8 alle 13.50, dalle 13.30 alle 19.20 e dalle 16.10 alle 22.

Per la giornata del sabato è prevista un’ulteriore articolazione dell’orario di servizio legata alle attività del mercato, ovvero dalle 7.10 alle 13 (spunta), dalle 7.40 alle 13.30, dalle 13.30 alle 19.20 (pulizia mercato) e dalle 16.10 alle 22.

Per la domenica ed i festivi sono previsti turni di lavoro dalle 8 alle 13.50, dalle 11 alle 16.50 e dalle 16.10 alle 22.

SERVIZIO CIVICO COMUNALE RISERVATO A DONNE CON MINORI, PUBBLICATO IL BANDO PER ULTERIORI 15 POSTI RISERVATI

È stato pubblicato sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it un secondo bando relativo alla formazione della graduatoria per il Servizio Civico Comunale, quest’ultimo con 15 posti disponibili riservati a donne con minori.

L’Avviso e la modulistica necessaria per la presentazione delle domande sono scaricabili sulla Sezione Bandi e Avvisi di Gara direttamente in home page.

A questa quota riservata possono accedere madri nubili, donne conviventi con detenuti, anche in regime cautelari o ex detenuti, donne separate, vedove, che abbiano compiuto il 29esimo anno di età e sino al compimento dei 65 anni e tre mesi, con ISEE non superiore a 5.824,91 euro.

Le unità saranno destinate alla cura degli spazi interni dei locali comunali in orario pomeridiano.

Con i 55 posti disponibili del bando principale, sale a 70 il numero delle unità da impiegare per il Servizio Civico Comunale.

UN ALBERO INTITOLATO ALLA MEMORIA DEL CICLISTA GINO BARTALI, GLI STUDENTI RICORDANO IL GRANDE CAMPIONE DI SPORT E SOLIDARIETÀ

Gli studenti dell’istituto comprensivo Zona Leda di Aprilia hanno ricordato il grande campione di ciclismo Gino Bartali, intitolando alla sua memoria un giovane albero piantumato nell’area verde all’ingresso della scuola.

Nel corso di una cerimonia alla presenza delle scolaresche, del dirigente scolastico Giorgio Giusfredi, della Vicaria Maria Saltalamacchia e dell’Assessora alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia, è stata scoperta una targa che ne ricorda il nome e la storia.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito del progetto “L’albero dei giusti”, orientato a dedicare un arbusto a chi nella vita si è distinto per la giustizia, l’umanità e la solidarietà.

Gino Bartali, nato nel 1914 e scomparso nel 2000, oltre ad essere stato un indiscusso campione e simbolo dello sport italiano nel mondo (vinse tre Giri d’Italia e due Tour de France) è stato anche un uomo dotato di grande umanità.

Negli anni della seconda guerra mondiale si è adoperato in favore dei rifugiati ebrei come membro dell’organizzazione clandestina Delasem (Delegazione per l’Assistenza degli Emigranti Ebrei), compiendo numerosi viaggi in biclicletta dalla stazione di Cortona fino ad Assisi trasportando documenti e foto-tessere affinché una stamperia segreta potesse falsificare i documenti necessari alla fuga di intere famiglie di rifugiati.

Nel 2006 l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi gli conferì la medaglia d’oro al merito civile per aver salvato circa 800 cittadini ebrei dall’eccidio nazista. Nel 2013 è stato dichiarato “Giusto tra le Nazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la cerimonia presso la Scuola Zona Leda, tenutasi lunedì 5 giugno, nel corso della stessa sera si è tenuta una rappresentazione teatrale dedicata a Gino Bartali presso l’Aula Magna della scuola media Giovanni Pascoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento