Aprilia, estensione della raccolta differenziata porta a porta in tutto il centro urbano. Il calendario dell’attivazione del servizio

L’Amministrazione Comunale e la società pubblica Progetto Ambiente hanno definito il cronoprogramma dell’attivazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta su tutto il comparto territoriale del centro urbano. Si tratta...

L’Amministrazione Comunale e la società pubblica Progetto Ambiente hanno definito il cronoprogramma dell’attivazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta su tutto il comparto territoriale del centro urbano. Si tratta dell’ultimo step di attivazione del servizio, tale da coprire l’intero territorio comunale apriliano.

Attualmente, sono in distribuzione presso la sede municipale di Piazza dei Bersaglieri i kit per la selezione e differenziazione dei rifiuti (contenitori, libretto informativo, calendario della raccolta, buste) per i residenti dei quartieri Aprilia Sud, Aprilia Nord e Quartiere Primo. Il kit può essere ritirato, in comodato d’uso gratuito, previa presentazione della tessera sanitaria dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18.

Nel quartiere Aprilia Sud il servizio di raccolta differenziata porta a porta sarà attivato il 5 settembre; la rimozione dei cassonetti per il servizio tradizionale partirà dal successivo 16 settembre.

Nel quartiere Aprilia Nord il servizio prenderà il via il 12 settembre, con rimozione dei cassonetti dal 23 settembre.

Nel Quartiere Primo, infine, il servizio sarà attivato dal 19 settembre; le operazioni di rimozione dei cassonetti partiranno dal 5 ottobre.

A settembre, inoltre, sarà reso noto il calendario di assemblee che si terranno nel centro storico, ovvero nell’ultimo comparto ancora non servito, dove la distribuzione dei kit partirà dall’inizio di ottobre. L’attivazione del servizio è prevista entro novembre e la rimozione dei cassonetti nella prima decade di dicembre.

Si precisa, infine, che per quanto concerne le utenze non domestiche (in particolare per le attività commerciali di distribuzione alimentare e non) sarà elaborato, anche di concerto con le associazioni di categoria, un calendario diverso e commisurato alle particolari esigenze.

L’Amministrazione, anche per consentire maggiore fruibilità dei servizi correlati alla raccolta differenziata (distribuzione dei kit, assegnazione delle compostiere, ecc.), renderà stabile l’Ecosportello attualmente allestito negli uffici di Piazza dei Bersaglieri, quale punto a disposizione dei cittadini del centro urbano.

GIORNATA DEL SACRIFICIO DEL LAVORO ITALIANO NEL MONDO, L’AMMINISTRAZIONE RICORDA LA TRAGEDIA DI MARCINELLE

In occasione della ricorrenza di lunedì 8 agosto, in cui viene commemorata la Giornata del Sacrificio del Lavoro italiano nel mondo, istituita dal governo in memoria della tragedia di Marcinelle, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ricorda tutti i connazionali caduti sul lavoro in patria e all’estero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il lavoro – ha detto il capo dell’Amministrazione – è un valore fondamentale della nostra Repubblica, il cui diritto è sancito dall’Art. 1 della Costituzione. Le istituzioni, per questo, hanno il dovere di ricordare chi, anche emigrato, è andato incontro ad un tragico destino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento