Aprilia, grave intimidazione ai danni di un Funzionario comunale, l’intervento del Sindaco Antonio Terra

Non appena appresa la notizia del grave fatto intimidatorio commesso in Piazza dei Bersaglieri, sotto la sede municipale, ai danni di un Funzionario dipendente comunale, il Sindaco Antonio Terra si è recato sul posto per comprendere di persona...

Antonio terra

Non appena appresa la notizia del grave fatto intimidatorio commesso in Piazza dei Bersaglieri, sotto la sede municipale, ai danni di un Funzionario dipendente comunale, il Sindaco Antonio Terra si è recato sul posto per comprendere di persona quanto stesse accadendo.

“Siamo profondamente turbati – ha commentato il Sindaco di Aprilia – per questo gesto tanto grave quanto vile, commesso nei confronti del veicolo di proprietà di un nostro Funzionario. Esprimo, anche a nome di tutta l’Amministrazione comunale, solidarietà e vicinanza al nostro dipendente, che mi auguro possa ritrovare presto quella serenità che oggi due balordi hanno voluto sconvolgere.

Confidiamo nel delicato lavoro degli investigatori di riuscire presto a individuare i responsabili e, com’è nostra abitudine, alle stesse forze dell’ordine diamo totale disponibilità e collaborazione affinché possano recidere queste metastasi criminali.

Mi limito solo ad aggiungere che la nostra Amministrazione sin dal suo insediamento nel 2009 opera nel solco della legalità, della trasparenza e del rispetto dei doveri istituzionali; chi crede che tali vili gesti possano intimorirci, e in qualche modo persuaderci a deviare la rotta, si sbaglia.

Al nostro Funzionario dico di andare avanti con serenità e rigore perché tutta l’Amministrazione gli è vicina”.

ASILO NIDO COMUNALE, ISCRIZIONI FINO AL PROSSIMO 24 GIUGNO. OGNI MARTEDÌ L’OPEN DAY DELLA STRUTTURA PER LE FAMIGLIE

Si rende noto che il termine per l’iscrizione all’Asilo Nido Comunale è stato prorogato alle ore 12.30 del 24 giugno 2016. Ogni martedì, dalle 15 alle 19, sarà inoltre possibile visitare la struttura di recente inaugurazione in Via Giustiniano.

L’Asilo Nido rispetta pienamente gli standard qualitativi previsti dalla normativa regionale, sia per l’adeguatezza ed il confort degli spazi, sia per le modalità attraverso le quali dovrà essere svolta la gestione. Il servizio sarà infatti espletato dall’impresa aggiudicataria nel rispetto della normativa regionale vigente, impiegando personale educativo in possesso dei prescritti titoli di studio, in rapporto di 1 educatore ogni 7 bambini.

Con l’avvio del servizio, previsto per il 5 settembre 2016, le famiglie dei bambini iscritti potranno dare il loro contributo partecipativo, attraverso l’assemblea dei genitori ed il comitato di gestione, organismi che sono previsti nel regolamento dell’Asilo Nido.

Per quanto riguarda le tariffe mensili dell’asilo nido comunale, è stata prevista una adeguata differenziazione secondo il reddito, istituendo 10 fasce ISEE (con tariffe a partire da 80 euro al mese per il tempo pieno), con un costo medio per la frequenza al tempo pieno di 267 euro e per il tempo parziale di 187 euro. Le tariffe scelte sono pertanto in linea con le tariffe mediamente praticate da altri comuni.

“Il servizio del nido comunale – ha commentato l’Assessore Francesca Barbaliscia – nasce con lo specifico compito di affiancare nell’educazione del proprio figlio quelle famiglie che per motivi di lavoro non possono provvedere nell’arco dell’intera giornata alla loro educazione od in altri specifici casi affiancare quei genitori che si trovano in particolari situazioni familiari. In questo senso l’asilo nido crea le condizioni per avviare processi educativi atti a sviluppare le potenzialità innate del bambino, rendendolo capace di esprimerle e sostenendolo nella formazione della sua identità. Ritengo l’istituzione dell’asilo nido comunale un atto di civiltà e di welfare che pensa al benessere dell’individuo fin dai primi mesi di vita; un ausilio importante alle famiglie per la crescita e l’educazione dei loro figli”.

L’Avviso Pubblico per le domande di iscrizione all’asilo nido comunale ed i relativi allegati sono scaricabili dal sito internet istituzionale www.comunediaprilia.gov.it, direttamente in home page nella sezione dedicata. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione di Piazza Bersaglieri negli orari di apertura al pubblico (Info: 06.92018612).

REALIZZAZIONE DEI MARCIAPIEDI NEL CENTRO DI CAMPOVERDE, IL SINDACO INCONTRA I RAPPRESENTANTI DEI CITTADINI

Questa mattina il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha effettuato un sopralluogo nella borgata di Campoverde, dove sono in corso i lavori di realizzazione dei marciapiedi che meglio collegheranno la zona centrale con i plessi scolastici del quartiere.

L’Amministrazione comunale esprime soddisfazione per l’avvio di questi lavori, strategici per l’intera Campoverde, che garantiranno maggiore sicurezza viaria e nell’attraversamento pedonale, nonché l’abbattimento delle barriere architettoniche.

I lavori fanno parte di un più ampio progetto di riqualificazione urbana, comprendente la realizzazione di marciapiedi in centro urbano e, appunto, Campoverde per un impegno di spesa complessivo di 200 mila euro (deliberazione di Giunta n. 170/2015).

Nel corso del sopralluogo, il Sindaco si è confrontato con i rappresentanti del Comitato di Quartiere locale, con i quali ha visitato anche il plesso scolastico dell’Infanzia.

LAVORI IN CORSO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE FOGNANTE NEL NUCLEO COGNA, OGGI IL SOPRALLUOGO

Questa mattina il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha effettuato un sopralluogo con i tecnici comunali presso il cantiere per la realizzazione della rete fognante nel nucleo periferico la Cogna.

I lavori in corso porteranno al risanamento igienico-sanitario di larga parte del comparto territoriale interessato dall’intervento di riqualificazione urbanistica.

Per detta opera pubblica, relativa al I stralcio della rete fognante urbana secondaria in zona, è stata impegnata dall’Amministrazione comunale una somma pari ad un milione e 647 mila euro.

Il Sindaco Antonio Terra ha espresso soddisfazione per lo stato di avanzamento del cantiere che porterà al risanamento di un vasto quartiere periferico in attesa da decenni delle opere pubbliche primarie. Inoltre, date le nuove possibilità di utilizzo dei ribassi d’asta, l’Amministrazione potrà completare gli iter progettuali di altre opere pubbliche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle vie interessate dagli scavi per la posa degli impianti fognari, al termine dei lavori è prevista anche l’asfaltatura e la messa in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento