menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
loandina-beccodirame

loandina-beccodirame

Aprilia, Martedì 1 dicembre 2015 la mattina ore 10,00 per le scuole - il pomeriggio ore 18,00

Il Regista Giuliano Leva con l’Ass. Colori nel Mondo presentano al Teatro Europa di Aprilia La storia di Becco di rame Una lezione di vita che insegna a reagire e non sentirsi “disabili”.

Il Regista Giuliano Leva con l'Ass. Colori nel Mondo presentano al Teatro Europa di Aprilia

La storia di Becco di rame Una lezione di vita che insegna a reagire e non sentirsi "disabili". Ma una notte di febbraio una volpe minaccia l'oca e gli altri animali.

Si scatena una lite tra i due animali e durante il litigio la volpe con una zampata spezza il becco all'oca.

Il Regista Giuliano Leva, mette in scena la storia realmente accaduta ad un oca, trasformata in favola dal Dott. Briganti, e portata a teatro dall'Associazione Colori nel Mondo.

Lo spettacolo vi darà nuove chiavi di lettura della vita stessa e uscirete dal teatro osservando il mondo con occhi diversi.

Giuliano Leva per questo progetto teatrale ha colaborato:

aiuto regia Giulio Tassi

luci e suoni Antonio Amore

scenografia Manlio Ponzio

fotografia Christian Sana

cantante Anna Di Stefano

colonna sonora cartoon Carlotta Battagliero

Durante lo spettacolo verrà proiettato un video nato tra una collaborazione con operatori italo/berlinesi

Tratto da una storia realmente accaduta e trasformata in favola dal Dott. A. Briganti

L'Associazione Colori nel Mondo ha i diritti di esclusiva dello spettacolo teatrale Becco di rame

LO SPETTACOLO E' ADATTO AI BAMBINI DAI 6 ANNI IN SU

Chiama e prenota il tuo posto in teatro.TEATRO EUROPA info prenotazioni

Teatro Europa | 335 8059019
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento