menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia, parere unanime per la collocazione di un’opera del Premio Marco Paniccia

Si è conclusa con unanime parere favorevole la Commissione Consiliare congiunta (Cultura e Lavori pubblici),riunitasi giovedì 5 novembre, per decidere in merito alla collocazione di una delle due opere vincitrici del premio internazionale Marco...

Si è conclusa con unanime parere favorevole la Commissione Consiliare congiunta (Cultura e Lavori pubblici),riunitasi giovedì 5 novembre, per decidere in merito alla collocazione di una delle due opere vincitrici del premio internazionale Marco Paniccia, giunto alla sua decima edizione.

Lo scorso 25 settembre, infatti, la Presidente dell'Associazione Culturale Marco Paniccia, Luciana Piovacari, ha protocollato la proposta di donazione di una delle due opere musive che, nell'ambito delle categorie "Individuale" e "Scuole d'arte",si aggiudicheranno il prestigioso premio intitolato all'artista apriliano prematuramente scomparso.

Il mosaico sarà donato ad Aprilia e quindialla collettività tutta al termine dell'edizione 2016 del concorso - pertanto proprio in concomitanzadell'ottantesimo compleanno della Città - e verrà collocato sulla parete androne d'ingresso esterno della Biblioteca Comunale Giacomo Manzù. La commissione ha ritenuto che la collocazione di tale opera in unluogoperennemente aperto al pubblico, ma comunque protetto anche nelle ore notturne, garantisca la massima visibilità e fruibilità, anche in considerazione del fatto che la Biblioteca comunale è frequentata da molti giovani e da tante associazioni operanti sul territorio.

Gli Assessori alla cultura e lavori pubblici, Francesca Barbaliscia e Mauro Fioratti Spallacci, e i rispettivi Presidenti delle Commissioni, Luana Caporaso e Giovanni Martelli, a fronte dell'alto valore culturale del lavoro svolto in questi anni dall'Associazione Marco Paniccia, riconosciuto anche a livello internazionale, esprimono tutta la loro gratitudine per questo gesto che conferma ulteriormente il legame profondo con la Città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento