menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia, Segretariato Sociale un servizio in continua evoluzione. Il 10 dicembre il convegno sul tema

Si terrà giovedì 10 dicembre, nell’arco dell’intera giornata presso la sala conferenze della biblioteca comunale “Giacomo Manzù” di Aprilia, il convegno sul tema “L’Evoluzione del ruolo dello Sportello di Segretariato Sociale”.

Si terrà giovedì 10 dicembre, nell'arco dell'intera giornata presso la sala conferenze della biblioteca comunale "Giacomo Manzù" di Aprilia, il convegno sul tema "L'Evoluzione del ruolo dello Sportello di Segretariato Sociale".

L'iniziativa, a partecipazione gratuita previo accreditamento, è stata organizzata dalla cooperativa sociale Astrolabio e dal Consorzio Parsifal in collaborazione con il Distretto sociosanitario Lt-1 e con il patrocinio dei Comuni territorialmente di riferimento, Aprilia, Cisterna, Cori e Rocca Massima.

In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale, interverrà l'Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli.

L'evento tratterà il tema del ruolo e funzione dello Sportello di Segretariato Sociale, indicato tra i livelli essenziali da garantire su tutto il territorio nazionale, come previsto dall'articolo 22 della Legge 328/2000. Il ruolo dello Sportello di Segretariato Sociale è quello di rispondere all'esigenza primaria dei cittadini di avere informazioni completo in merito ai diritti, alle prestazioni, alle modalità d'accesso ai servizi, conoscere le risorse sociali disponibili nel territorio in cui vivono, per affrontare esigenze personali e familiari, nelle diverse fasi della vita.

In particolare, l'attività di Segretariato Sociale è finalizzata a garantire unitarietà d'accesso, capacità d'ascolto, funzioni di orientamento, funzioni di filtro, funzioni di osservatorio e monitoraggio dei bisogni e delle risorse, funzioni di trasparenza e di fiducia nei rapporti tra cittadini e servizi.

IL GRUPPO MUSICALE DEI MOSEEK TERMINA L'ESPERIENZA AD X-FACTOR. L'INTERVENTO DELL'AMMINISTRAZIONE

È terminata in semifinale la bella esperienza del gruppo musicale apriliano dei Moseek, concorrente nella popolare trasmissione del circuito Sky "X-Factor".

L'Amministrazione Comunale, interpretando il pensiero della comunità apriliana, rivolge loro le più vive congratulazioni per essere riusciti a far sognare tanti apriliani ad immaginare una possibile vittoria finale e comunque ad imporsi arrivando alle semifinali quale uno dei gruppi pop rivelazione della stagione che ha destato curiosità e ammirazione in tutta Italia, in particolar modo nella fascia più giovane del pubblico.

L'eliminazione in semifinale ha causato anche l'annullamento del concerto dei stessi Moseek che il Comune di Aprilia stava organizzando in Piazza Roma per la giornata di domani, sabato 5 dicembre, ripreso tra l'altro da una troupe di Sky che proprio nei giorni scorsi ha effettuato un sopralluogo sul posto per i dettagli organizzativi.

Il Sindaco Antonio Terra, in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale, manifesta ad ogni modo la volontà di promuovere un concerto della band apriliana di ritorno dall'avventura televisiva, compatibilmente con gli impegni professionali degli stessi musicisti, nell'ambito delle prossime festività natalizie o alla prima occasione utile.

BILANCIO PARTECIPATO, UNA QUOTA DI 40 MILA EURO PER INCENTIVARE IL PICCOLO COMMERCIO

L'Amministrazione Comunale ha scelto di destinare la quota annuale di Bilancio Partecipato, pari a 40 mila euro, per incentivare le attività del cosiddetto commercio di vicinato, al fine di sostenere le piccole e medie realtà economiche e attraverso la loro riqualificazione, rendere maggiormente fruibile il centro urbano.

Il Bilancio Partecipato è uno strumento con il quale l'Amministrazione riserva una quota delle risorse finanziarie annuali ad interventi scelti attraverso, appunto, la partecipazione dei cittadini, grazie alla condivisione di progetti ed iniziative con la popolazione.

L'obiettivo dell'attuale Bilancio Partecipato è sostenere idee innovative (sia nel caso di apertura di nuove attività, sia per il rilancio o l'ammodernamento di esercizi già esistenti) nell'ambito dell'artigianato tradizionale e di qualità o, per il settore alimentare, in quello della bioristorazione.

"Il Bilancio Partecipato - hanno spiegato il Sindaco Antonio Terra e l'Assessore delegato Vittorio Marchitti - è la terza misura prevista nel 2015 per aiutare il piccolo commercio, dopo l'esenzione del 100% della quota variabile della Tari per le start up e la riduzione dell'Imu per i proprietari dei locali commerciali che applicano il canone calmierato. L'obiettivo è premiare le idee innovative che potranno contribuire a vivacizzare il centro e far destare in esso curiosità nel potenziale acquirente. Sia nella merceologia che nel settore alimentare, puntiamo al made in Italy e, in linea con i principi di Aprilia in Latium, alla filiera corta del nostro territorio e delle sue peculiarità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento