Ariccia, 37enne di Grottaferrata si suicida lanciandosi dal Ponte. L’uomo lavorava nel centro di riabilitazione Eugenio Litta

L’ennesima tragedia, l’ennesimo suicidio dal Ponte di Ariccia si è consumato nella notte tra mercoledì e giovedì nella graziosa cittadina dei castelli. Ma questa volta oltre alla disperazione, alla depressione potrebbe esserci qualcosa in

Ponte Ariccia-2

L’ennesima tragedia, l’ennesimo suicidio dal Ponte di Ariccia si è consumato nella notte tra mercoledì e giovedì nella graziosa cittadina dei castelli. Ma questa volta oltre alla disperazione, alla depressione potrebbe esserci qualcosa in

Ponte Ariccia1

più. Il 37enne F.R. di Grottaferrata che si è tolto la vita verso mezzanotte lasciandosi cadere nel vuoto da oltre 40 metri dopo essere era salito prima sul muro e poi sulla rete di protezione, lavorava nel centro di riabilitazione Eugenio Litta di Grottaferrata. Il centro di riabilitazione neuropsichiatrico che un mese fa era stato su tutti i TG nazionali per la brutta vicenda di cronaca nera con alcuni operatori (10 furono gli arrestati) ripresi da telecamere nascoste mentre picchiavano i ragazzi disabili ospiti della struttura. Da quel momento la vita di questo giovane operatore socio assistenziale di Grottaferrata era cambiata anche se lui con la vicenda non aveva nulla a che fare. L’uomo è stato visto lanciarsi dal ponte da una comitiva di ragazzi di Roma che hanno tentato di raggiungerlo ma senza riuscirci. Sul posto (in foto) si sono portati gli operatori del 118 ed i carabinieri delle locale stazione che, purtroppo, non hanno potuto far nulla per salvarlo in quanto è deceduto sul colpo. La salma è stata, poi, messa a disposizione dei familiari con il quale l’uomo viveva ed a loro aveva anche scritto l’ultimo messaggio lasciato in auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento