Ariccia, Carella (PD), evitare disagi alla viabilità durante i lavori di messa in sicurezza del ponte monumentale

Bene la fine della conferenza dei servizio per la messa in sicurezza del ponte monumentale di Ariccia, un opera necessaria per fugare ogni preoccupazione rispetto alla stabilità dello stesso.

Renzo carella-3

Bene la fine della conferenza dei servizio per la messa in sicurezza del ponte monumentale di Ariccia, un opera necessaria per fugare ogni preoccupazione rispetto alla stabilità dello stesso.

I lavori sul ponte (che garantisce la viabilità sulla statale Appia che attraversa i Castelli Romani) dovrebbero durare 18 mesi, noi ci auguriamo che nella fase di allestimento della gara d’appalto l’ ANAS consideri elementi di preferenza per quelle proposte che prevedono un minor tempo per la realizzazione dei lavori, magari a 13/14 mesi prevedendo anche una premialità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre per evitare l’isolamento della città di Ariccia e difficoltà al comune di Albano, Genzano e Nemi, cosi come hanno richiesto i sindaci, nei prossimi giorni ci attiveremo affinché la Regione Lazio possa finanziare circa un milione di euro per garantire che l’esecuzione dei lavori possa essere fatta anche con un attraversamento del ponte ad una sola corsia, per evitare disagi al traffico e soprattutto cadute negative sull’economia dei comuni a cominciare proprio da quello di Ariccia. Di questo interesserò l’assessore ai lavori pubblici della Regione Lazio, il presidente Zingaretti unitamente ai dirigenti dell’ANAS.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento