rotate-mobile
Castelli

Ariccia e Castelgandolfo, in Piazza con la Campagna “Io Non Rischio”. Come difendersi dalle calamità naturali

La Protezione Civile di Ariccia e i Radioamatori di Castelgandolfo saranno nelle piazze centrali sabato 17 e domenica 18 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 per presentare la campagna di comunicazione nazionale “Io non rischio” sulle buone...

La Protezione Civile di Ariccia e i Radioamatori di Castelgandolfo saranno nelle piazze centrali sabato 17 e domenica 18 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 per presentare la campagna di comunicazione nazionale ?Io non rischio? sulle buone pratiche di comportamento da tenere in caso di terremoto o maremoto.

L?Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, e questo è un dato di fatto, così come la zona dei Castelli Romani, presenta alcune problematiche geologiche. Ma è altrettanto vero che l?esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l?adozione di alcuni semplici accorgimenti. ? E attraverso la conoscenza, la consapevolezza e le buone pratiche, che si potrà dire, appunto: io non rischio ?,dice Fausto D?angelo, responsabile delle associazioni radioamatori Arac e Rn.Re . ? Io non rischio è anche lo slogan della campagna, il cappello sotto il quale ogni rischio viene illustrato e raccontato ai cittadini insieme alle buone pratiche per minimizzare l?impatto di una calamità su persone e cose ?, dichiara Emiliano Falcioni, coordinatore della protezione civile di Ariccia. ? Tutti i cittadini e le famiglie, sono chiamati a partecipare a questa iniziativa lodevole e pratica, oltre che informativa, dice il sindaco di Ariccia Emilio Cianfanelli, per la diffusione di una consapevolezza che può contribuire a farci stare più sicuri ".

L.S.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ariccia e Castelgandolfo, in Piazza con la Campagna “Io Non Rischio”. Come difendersi dalle calamità naturali

FrosinoneToday è in caricamento