Ariccia: Maria Cristina Vincenti è il nuovo Presidente di Archeoclub Aricino-Nemorense

L’Archeoclub Aricino-Nemorense, la prestigiosa associazione che ha sede ad Ariccia nel cuore dei Castelli Romani ha eletto come presidente Maria Cristina Vincenti, archeologa (collaboratore esterno Mibact per l’archeologia preventiva), museologa...

L’Archeoclub Aricino-Nemorense, la prestigiosa associazione che ha sede ad Ariccia nel cuore dei Castelli Romani ha eletto come presidente Maria Cristina Vincenti, archeologa (collaboratore esterno Mibact per l’archeologia preventiva), museologa, dottore di ricerca ed esperta di viabilità antica. L’Archeoclub, lo ricordiamo, è una associazione storica fondata nel 1989 e dal 2009 è custode e valorizzatore della Locanda Martorelli – Museo del Grand Tour che conserva al suo interno un pregevole ciclo pittorico della seconda metà del ‘700.

L’Associazione, partner del Parco dei Castelli Romani e del Consorzio Bibliotecario da oltre dieci anni, collabora con i comuni di Ariccia, Nemi e Rocca di Papa alla valorizzazione dei beni archeologici con visite guidate, eventi culturali e corsi di archeologia, ed è tra i promotori ed organizzatori della manifestazione Appia Day di Roma.

Ha inoltre partecipato, insieme ad altri soggetti associativi, alle audizioni, promosse dal Consiglio Regionale del Lazio, volte ad emendare il testo di legge n. 2 del 10 marzo 2017 che tutela i cammini storici e le vie consolari della nostra regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Ad Ariccia, per quanto riguarda la cultura - dichiara la neoletta - c’è bisogno indubbiamente di una svolta. Come Presidente di Archeoclub tre sono gli obiettivi che mi sono prefissata di realizzare: la valorizzazione e il recupero della Via Appia Antica nel tratto ariccino, la valorizzazione dei reperti conservati nel Palazzo e Parco Chigi con la costituzione di una apposita sezione archeologica e, con la prosecuzione dell’opera di valorizzazione della Locanda Martorelli, arrivare alla costituzione del Museo del Grand Tour”. Archeoclub Aricino Nemorense

Contatti: archeoclubaricia@alice.it; cell. 3883636502

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento