menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ariccia, tutto pronto per il convegno “Il Cammino dell’Appia – Regina Viarum”

Dal 21 al 22 novembre, Ariccia  (Roma) sarà la Capitale delle Vie Romane con un grande convegno nazionale dedicato a questo tema diventato uno dei motori della rinascita dei beni culturali del nostro Paese dopo il varo, lo scorso 23 settembre...

Dal 21 al 22 novembre, Ariccia (Roma) sarà la Capitale delle Vie Romane con un grande convegno nazionale dedicato a questo tema diventato uno dei motori della rinascita dei beni culturali del nostro Paese dopo il varo, lo scorso 23 settembre durante la conferenza stampa aperta dal Ministro Dario Franceschini a Capo di Bove, del progetto del MIBAC "Il Cammino dell'Appia - Regina Viarum".

Si tratta di un convegno sperimentale che intende approfondire l'aspetto archeologico, lo studio del territorio e delle sue tradizioni, la progettualità per il recupero, la valorizzazione e la gestione del patrimonio culturale coinvolgendo tutti gli attori del progetto: Soprintendenza Archeologica, Università, archeologi e studiosi della viabilità romana, Sindaci dei Comuni dell'Appia, enti regionali e sedi Archeoclub d'Italia.

Venerdì 20 novembre alle ore 17.30, ad introduzione dell'evento, sarà inaugurata, presso la Locanda Martorelli, la mostra di foto artistiche "La grande Bellezza della Regina Viarum", realizzata dal Gruppo Fotografico Genzano e curata da Alberto Manodori (Università di Roma Tor Vergata), che andrà a costituire un primo allestimento museale dedicato alla Via Appia nel Lazio.

Sabato 21 novembre alle ore 9.30, presso la prestigiosa sede di Palazzo Chigi in Ariccia, Alfonsina Russo, Soprintendente per l'Archeologia del Lazio e l'Etruria Meridionale, e il Sindaco di Ariccia Emilio Cianfanelli, apriranno i lavori delle due giornate di studio. La prima giornata sarà dedicata alla Via Appia, con interventi che riguarderanno il suo intero tracciato da Roma sino a Brindisi, con il coinvolgimento di quattro regioni. A fare da cornice all'evento ci sarà la performance della Legio Secunda Parthica Severiana.

A seguire, interventi di Maria Cristina Vincenti (consigliere nazionale Archeoclub d'Italia) e del direttore dell'Agenzia Regionale del Turismo Giovanni Bastianelli che riferirà sui Cammini nel Lazio; il prof. Mariano Malavolta, con una prima relazione, tratterà la Regina Viarum dal punto di vista strategico; Rita Paris e Antonella Rotondi (Soprintendenza Archeologica di Roma), Micaela Angle, Nicoletta Cassieri e Giovannarita Bellini (Soprintendenza Archeologica Lazio) presenteranno i loro lavori. Uno spazio sarà dedicato ai giovani archeologi che proporranno i loro progetti di valorizzazione, mentre il consigliere della Regione Lazio Eugenio Patanè presenterà la proposta di legge sugli itinerari europei che include la tutela e valorizzazione di tutte le vie consolari del Lazio.

Chiuderà la prima parte della giornata l'intervento dei Sindaci dei Comuni lungo l'Appia che avanzeranno, con l'occasione del Giubileo, una loro proposta per la valorizzazione e la fruibilità del tracciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento