Castelli

Castel Gandolfo, arrestati 6 persone della zona per traffico di stupefacenti

Alle prime luci dell’alba di giovedì 13 i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo, comandata dal maggiore Luigi Aureli, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P del Tribunale di Velletri, su richiesta di...

Alle prime luci dell'alba di giovedì 13 i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo, comandata dal maggiore Luigi Aureli, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P del Tribunale di Velletri, su richiesta di quella Procura, che disponeva la custodia cautelare nei confronti di 6 italiani, tutti incensurati della zona dei Castelli Romani, indagati di reati connessi agli stupefacenti, eseguendo contestualmente ulteriori 15 perquisizioni domiciliari. Le indagini condotte dal mese di febbraio 2013 al mese di luglio 2013 dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo, diretto dal tenente Alessandro Iacovelli, hanno fatto luce su un vasto traffico di hashish e marijuana nei comuni di Castel Gandolfo, Albano Laziale, Ariccia e Genzano.

Le indagini hanno permesso di sequestrare 2 kg di stupefacenti tra hashish e marijuana, nonché 5.000 euro in contanti risultati il provento dell'attività di spaccio. L'operazione è stata condotta impiegando 50 Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo con l'ausilio di due cani antidroga del Nucleo Cinofili di Ponte Galeria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Gandolfo, arrestati 6 persone della zona per traffico di stupefacenti

FrosinoneToday è in caricamento