Frascati,  botte a colpi di bastoni e spranghe dopo un sinistro stradale.arrestati  3 italiani per rissa

I Carabinieri della Stazione di Frascati hanno arrestato la scorsa notte, in via Tuscolana, con l’accusa di rissa aggravata, 3 cittadini italiani, di 63, 64 e 32 anni e denunciato anche a piede libero per ricettazione solo il 63enne.

I Carabinieri della Stazione di Frascati hanno arrestato la scorsa notte, in via Tuscolana, con l’accusa di rissa aggravata, 3 cittadini italiani, di 63, 64 e 32 anni e denunciato anche a piede libero per ricettazione solo il 63enne.

I tre sono stati bloccati dai militari, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, in via Tuscolana, mentre si stavano picchiando violentemente e colpendo reciprocamente con una spranga e un bastone sulla strada.

La lite è scoppiata a seguito di un sinistro stradale avvenuto tra un camion guidato dal 63enne e l’auto con a bordo gli altri due, rispettivamente padre e figlio.

Dopo aver riportato la calma tra i rissanti, i militari hanno provveduto a sequestrare la spranga e il bastone ed accompagnato i 3 in caserma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del controllo l’autista dell’autocarro è stato denunciato a piede libero perché trasportava nel cassone del mezzo, un escavatore, risultato rubato un paio di anni fa a Santa Maria delle Mole. Dopo l’arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i tre sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento