Sabato, 16 Ottobre 2021
Castelli

Frascati, il Maggiore Cannavacciuolo salutato in Comune dalla Città alla presenza del Gen. Maccanico (guarda le foto)

“Città di Frascati - Al Maggiore Antonio Cannavacciuolo comandante del gruppo Guardia di Finanza di Frascati. L’amministrazione Comunale e la cittadinanza tutta in segno di riconoscenza per il grande impegno profuso in tanti anni a difesa della...

"Città di Frascati - Al Maggiore Antonio Cannavacciuolo comandante del gruppo Guardia di Finanza di Frascati. L'amministrazione Comunale e la cittadinanza tutta in segno di riconoscenza per il grande impegno profuso in tanti anni a difesa della legalità dell'ordine e della sicurezza pubblica".

Con questa motivazione la città di Frascati ha congedato il Maggiore Antonio Cannavvacciuolo trasferito ad altri incarichi al Comando Generale di viale 21 Aprile

Nella sala degli specchi, alla presenza del Generale di Corpo di Armata comandante Provinciale della Guardia di Finanza Ivano Maccanico, c'è stata la consegna della targa di riconoscenza.

Il Sindaco Stefano di Tommaso ha ricordato i momenti più salienti della sua presenza a Frascati quali il sequestro di 250.000 capi "taroccati". Le operazioni antidroga a cui ha partecipato lo stesso sindaco: il bellissimo concerto della Banda della Guardia di Finanza con 102 elementi, tenutosi, nell'atrio della Villa Aldobrandini in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia e soprattutto il rapporto che la Guardia di Finanza ha avuto con le scuole di Frascati e dintorni parlando di legalità.

Il Maggiore Cannavvacciuolo comanda 200 uomini tra i quali la Tenenza di Colleferro e la Compagnia di Velletri, territorio esteso fino a Tor bella Monaca che controllano 40 comuni con un lavoro immane.

Il ringraziamento del Maggiore Cannavacciuolo accompagnato da molti suoi uomini, rotto dall'emozione, ha ricordato che sono stati tre anni intensi di lavoro e di belle soddisfazioni grazie ai suoi uomini, con i quali ha lavorato a stretto contatto, ma soprattutto gli resterà il ricordo delle domande fatte dai piccoli alunni nei momenti di insegnamento della legalità.

Ha ringraziato le altre Forze di Polizia con le quali c'è sempre stata la massima collaborazione. Poi ha ricordato che con la giovane signora, veniva spesso in città a cena nelle osterie e che comunque Frascati la porterà nel cuore.

Con il Maggiore, oltre al citato Generale Provinciale, il Cap. Roberto Pollari, comandante della Compagnia di Velletri, il Tenente Matteo Amoroso comandante la tenenza di Colleferro, il ten. Ambrogio di Napoli della Compagnia di Frascati. La polizia locale era stata rappresentata dal comandante Barbara Luciani e da altri agenti. Per l'Arma dei carabinieri il comandante della Compagnia di Frascati Maggiore Giuseppe Iacoviello (con il nuovo grado arrivatogli da poco) il comandante della stazione di Grottaferrata maresciallo Nicola Ferrante. Col sindaco Di Tommaso c'erano anche il vice sindaco Piero Iacono, il presidente del Consiglio Pietro Paolo Ciuffa ed alcuni presidi delle locali scuole oltre che la cuoca di fama nazionale Anna Dente di San Cesareo.

Giancarlo Flavi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascati, il Maggiore Cannavacciuolo salutato in Comune dalla Città alla presenza del Gen. Maccanico (guarda le foto)

FrosinoneToday è in caricamento