Frascati Scherma: Vecchi terza in Cdm, Chignoli sul podio ai Campionati del Mediterraneo

Un altro week-end di grandi soddisfazioni per gli atleti del Frascati Scherma. Il risultato più pesante lo ha ottenuto Irene Vecchi che nella prova di Coppa del Mondo assoluta di sciabola disputata a New York è arrivata ad un soffio dalla...

vecchi irene (a dx) a new york

Un altro week-end di grandi soddisfazioni per gli atleti del Frascati Scherma. Il risultato più pesante lo ha ottenuto Irene Vecchi che nella prova di Coppa del Mondo assoluta di sciabola disputata a New York è arrivata ad un soffio dalla finalissima.

A fermarla è stata la francese Cecilia Berder, impostasi con un tiratissimo 15-14 e poi vincitrice della prova. In precedenza la Vecchi aveva esordito superando la magiara Laszlo per 15-7 e poi in rapida successione le due portacolori polacche Bogna Jozwiak per 15-9 e Marta Puda per 15-7, prima di imporsi ai quarti sulla padrona di casa, la statunitense Dagmara Wozniak col punteggio di 15-13. Buono anche il settimo posto ottenuto da Loreta Gulotta, battuta ai quarti di finale dalla coreana Kim (seconda alla fine) col punteggio di 15-12. Sempre la Berder era stata la "giustiziera" di Rossella Gregorio negli ottavi finale: la sciabolatrice di origine campana ha chiuso al decimo posto. Le tre atlete hanno poi sostenuto la prova a squadra concludendo con un sesto posto non del tutto soddisfacente.

Ottime notizie sono arrivate anche da Marsiglia dove si tenevano i Campionati del Mediterraneo: lo sciabolatore Giacomo Chignoli ha ottenuto un ottavo posto nei Cadetti e poi nella categoria superiore (quella dei Giovani) ha trovato le giuste misure per centrare un terzo gradino del podio di assoluto valore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ci sono stati, invece, particolari "picchi" nelle tappe di Coppa del Mondo Under 20 disputate a Aix en Provence e Moedling, mentre tornando in Italia i fiorettisti e gli sciabolatori sono stati protagonisti nella prova di qualificazione zonale Open tenutasi a Foligno. Nella prima arma al femminile, secondo posto per Chiara Tranquilli, terzo per Lucrezia Grimaldi, quinto per Flavia Pasquali, sesto per Ludovica Genovese e settimo per Luisa Monella Montalto. Nel fioretto maschile Guilherme Toldo ha vinto la prova anticipando Luca Papale e Tommaso Fabrizi per un podio tutto tuscolano, mentre nella sciabola maschile Emanuele Germoni si è piazzato secondo con Flavio Mancini terzo ed Emanuele Marronaro sesto. Notevole il totale dei qualificati alla prima prova Open che è di otto fiorettisti, sette fiorettiste, tre sciabolatori e sette sciabolatrici che si aggiungono agli atleti già qualificati dalla prima prova Open. Infine sempre a Foligno nella gara a squadre di serie C2 di spada femminile è arrivato il 14esimo posto per il gruppo formato da Ludovica e Sara Uranelli, Greta Tamosiunaite e Agnese Marinuzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento