Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Castelli

Genzano, A Palazzo Sforza Cesarini una conferenza sulla stipe votiva di Pantanacci

Nell'ambito del ciclo di incontri "Viaggio nella memoria storica del feudo dei Cesarini", organizzata dall’Assessorato allo sviluppo locale del Comune di Genzano, giovedì 5 giugno alle 17:00 nella Sala delle Armi di Palazzo Sforza Cesarini si...

Nell'ambito del ciclo di incontri "Viaggio nella memoria storica del feudo dei Cesarini", organizzata dall'Assessorato allo sviluppo locale del Comune di Genzano, giovedì 5 giugno alle 17:00 nella Sala delle Armi di Palazzo Sforza Cesarini si terrà la conferenza "Per grazia ricevuta: la stipe votiva di Pantanacci".

Il Direttore del Museo Civico di Lanuvio, l'archeologo Luca Attenni, illustrerà la straordinaria scoperta di una stipe votiva rinvenuta circa due anni fa in località Pantanacci, tra Genzano e Lanuvio a seguito di una brillante operazione di indagine del Gruppo di Tutela Patrimonio Archeologico della Guardia di Finanza. Il successivo, immediato intervento di scavo, reso possibile dalla collaborazione dell'Università "Sapienza" di Roma, del Museo Civico di Lanuvio e della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, ha permesso il recupero di diverse centinaia di ex voto inquadrabili in un arco cronologico compreso tra il IV e il III-II sec. a.C.

Con l'occasione sarà inoltre possibile visitare la mostra personale di Valerio Palmieri, La coda dell'occhio, con una serie di acquarelli appositamente realizzati per questa occasione espositiva dall'artista romano. Sabato 7 giugno, invece, alle ore 16:00 nella Sala delle Armi si terrà un incontro con l'artista che parlerà delle sue opere con il pubblico presente, alla vigilia della chiusura della sua esposizione, apertasi l'8 maggio scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genzano, A Palazzo Sforza Cesarini una conferenza sulla stipe votiva di Pantanacci

FrosinoneToday è in caricamento