Castelli

Grottaferrata, grande successo per la "Festa del Libro"

In occasione della "Giornata Mondiale del Libro" proclamata dall'UNESCO, si è svolta nella giornata di giovedì 23 aprile a Grottaferrata la "Festa del Libro", manifestazione che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Grottaferrata, del Monastero...

In occasione della "Giornata Mondiale del Libro" proclamata dall'UNESCO, si è svolta nella giornata di giovedì 23 aprile a Grottaferrata la "Festa del Libro", manifestazione che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Grottaferrata, del Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata, della Regione Lazio, dellaXI Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini e del Consorzio del Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani.

L'organizzazione delle iniziative, che si sono svolte sin dalla mattina presso il primo cortile dell'Abbazia di S. Nilo e nel pomeriggio presso la Sala Conferenze della Biblioteca Statale, è stata diretta dal Centro Socio Culturale di Grottaferrata, di concerto con le Associazioni "GrottaLibre", "Il Crogiolo", "Morgana" e "Idee in Movimento", avvalendosi della collaborazione con la Comunità Monastica el'Archivio Storico dell'Abbazia di San Nilo, dei Servizi Educativi dei luoghi della cultura della Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Grottaferrata, del Consorzio del Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, dell'Istituto Comprensivo "San Nilo", dell'Associazione degli Antiquari Riuniti Castelli Romani, del Centro Servizi Castelli Romani di Grottaferrata, dellaLibreria Adeia nonché di diverse altre Associazioni, Case Editrici e Librerie del Territorio.

Al fine di promuovere la lettura ed a stimolare nuove curiosità, a partire dai più piccoli, sono stati coinvolti in primis gli Alunni della Scuola Primaria e le prime classi della Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "San Nilo" per le attività della mattinata e del pomeriggio, accompagnati dalle Insegnanti, dalle loro Famiglie e dalla Cittadinanza intervenuta.

Nella mattinata i circa 140 Alunni hanno potuto visitare i luoghi del Monastero Esarchico di S. Maria, ed in particolare la Biblioteca Nazionale, grazie all'opera dei Volontari del "Gruppo Archeologico "Bruno Martellotta" e del personale della Biblioteca stessa. Intorno alle ore 10.30 le classi si sono radunate nel primo cortile ricevendo il saluto delle Autorità: sono intervenuti l'Egumeno Padre Michel VAN PARYS, il Sindaco Giampiero FONTANA, il Consigliere comunale Riccardo TOCCI, il Presidente del Centro Socio Culturale di Grottaferrata Franco PORTELLIed il Dirigente Scolastico dell'I.C. "S. Nilo" Antonella ARNABOLDI. Quello con i giovani Alunni è stato un piacevole confronto sul tema dell'importanza che riveste il libro, la sua lettura e diffusione, così come la cultura in tutte le sue forme.

Si sono quindi svolte fino al pomeriggio le attività creative e i laboratori didattici animati dalle Associazioni "Il Crogiolo", "Morgana" e "Idee in Movimento", con il coinvolgimento di Associazioni, Librerie e Case editrici, che hanno esposto opere librarie di vario genere.

Intorno alle ore 17.00 la Sala Conferenze della Biblioteca Statale ha ospitato il"Salotto letterario" dedicato al tema del rapporto con il libro e la sua diffusione.

"E' questa la prima edizione della Festa del Libro a Grottaferrata - ha sottolineato con orgoglio il presidente del C.S.C. di Grottaferrata Franco PORTELLI, introducendo e moderando il dibattito nel quale sono intervenuti l'Egumeno Padre Michel VAN PARYS, il Sindaco Giampiero FONTANA, la direttrice del Consorzio Bibliotecario dei Castelli Romani Ester DOMINICI, il presidente dell'XI Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, Giuseppe DE RIGHI, laRicercatrice della Scuola Spagnola di Storia e Archeologia di Roma, Valeria BEOLCHINI, ed il Prof. Rodolfo PAPA, Artista, Scultore, Storico dell'Arte e Docente presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma. Ha portato il saluto del Consiglio Regionale del Lazio il Consigliere Gianluca QUADRANA.

Nell'incontro è stato evidenziato il progetto della "Biblioteca diffusa", promosso dalConsorzio del Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani nei vari Comuni del comprensorio dei Castelli Romani, e realizzato in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Grottaferrata e l'Associazione "GrottaLibre". Tale progetto sperimenta un modo per allargare la presenza della biblioteca oltre i confini degli spazi dove tradizionalmente le stesse rendono il loro servizio, grazie alla disponibilità espressa da alcuni esercizi commerciali, aziende e associazioni culturali ad ospitare presso di sé sezioni di biblioteca e ad operare come tali, in stretta collaborazione con la biblioteca del Comune dove operano. I gestori commerciali aderenti avranno dunque la possibilità di utilizzare il software di prestito e saranno responsabili diretti dello scambio dei libri.

"L'iniziativa della Biblioteca diffusa è un sogno che si sta concretizzando grazie alla disponibilità delle Amministrazioni comunali - ha dichiarato la Ester DOMINICI del SBCR - La cultura non deve restare chiusa nei suoi tradizionali ambienti ma aprirsi alla città ed ai cittadini. Con tale iniziativa si vuole promuovere il libro e la sua lettura, esportandolo dai contesti soliti, diffondendone la cultura per strada, nei negozi, nei bar, nelle palestre e in altri luoghi di aggregazione."

"Con estremo piacere l'Amministrazione comunale ha accolto e favorito il diffondersi dell'iniziativa della "Biblioteca diffusa" - ha affermato il Sindaco Giampiero FONTANA - E' soprattutto grazie alla disponibilità dimostrata dai privati che si è avuto modo di realizzare questo progetto. Partiamo ora con circa dodici attività coinvolte, speriamo che ben presto il numero delle adesioni raddoppi, triplichi e così via. Voglio sottolineare che, a ben cinque anni dalla designazione di Grottaferrata "Città del Libro, solo nell'edizione del 2015 si è riusciti a celebrare degnamente a Grottaferrata la Giornata Mondiale del Libro, e questo è avvenuto per merito del Centro Socio Culturale di Grottaferrata", ha concluso il Sindaco.

"Biblioteca diffusa" è dunque attiva anche a Grottaferrata, così come è estesa da tempo l'iniziativa del "Book Crossing", grazie all'opera di promozione dell'Associazione "GrottaLibre". E' intervenuto a tal fine Lorenzo DI BIAGIO, il quale ha spiegato in breve questa nuova modalità di scambio dei libri, che permette ai cittadini di poter mettere a disposizione le proprie pubblicazioni e di poterne fruire delle altre, tuttavia senza l'obbligo della restituzione come avviene nel normale meccanismo bibliotecario.

A seguire Giuseppe DE RIGHI, insieme alla Ricercatrice Valeria BEOLCHINI, hanno annunciato il compimento dei nuovi scavi archeologici presso la sede del Tuscolo nel prossimo mese di maggio, promuovendo in particolare la giornata aperta al pubblico fissata per sabato 23 maggio. Con l'occasione DE RIGHI ha donato al Sindaco FONTANA una pubblicazione dedicata agli scavi del Tuscolo.

E' intervenuto quindi il prof. Rodolfo PAPA, esperto ed appassionato di iconologia, il quale ha relazionato sul percorso di lavoro che porta alla pubblicazione dei libri attraverso la ricerca e lo studio dell'argomento. Ritroveremo il prof. Papa sabato 23 maggio alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale in viale Dusmet, per il terzo appuntamento del ciclo di conferenze pubbliche di storia dell'arte, che sarà dedicato al tema de "L'Annunciazione ed il suo sviluppo iconografico nell'Arte."

Nella seconda parte del "Salotto letterario" vi è stata la presentazione della scrittrice statunitense Jhumpa LAHIRI, premio Pulitzer per la narrativa, autrice della recente pubblicazione "In altre parole", sua prima opera pensata e scritta in italiano.

Ha presentato la scrittrice ed ha conversato con lei la prof.ssa Sara ANTONELLI, Docente di Lingue e Letterature Anglo-Americane presso l'Università Roma Tre.

Nella Sala Conferenze presente una suggestiva opera di Jukhee KWON, artista coreana ma residente in Italia, raffigurante dei libri aperti dalle cui pagine scendono lunghissimi brandelli di carta, donando un effetto di scultura sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grottaferrata, grande successo per la "Festa del Libro"

FrosinoneToday è in caricamento