Grottaferrata, tenta il suicidio, dopo aver ricevuto una cartella di Equitalia di oltre 100 mila euro

Non ce l’ha fatta a sostenere il peso di un debito spropositato arrivato all’improvviso con una semplice raccomandata postale. Un pittore edile di Grottaferrata nei giorni scorsi si è visto arrivare a casa una cartella esattoriale di oltre

cartella equitalia

Non ce l’ha fatta a sostenere il peso di un debito spropositato arrivato all’improvviso con una semplice raccomandata postale. Un pittore edile di Grottaferrata nei giorni scorsi si è visto arrivare a casa una cartella esattoriale di oltre

centomila euro per tasse non pagate negli anni. Chiuso nella solitudine di casa, dove viveva con l’anziana madre, ha tentato il suicidio sferrandosi diversi colpi di coltello all’addome. La fortuna ha voluto che i fratelli dal piano di sotto non vedendolo in giro da diverso tempo sono entrati in casa, dove l’hanno trovato insanguinato riverso nel suo letto. L’ambulanza del 118 ha portato l’uomo al Policlinico di Tor Vergata dove è stato curato e le ferite sono state ricucite e per fortuna ora non è più in pericolo di vita. Nell’abitazione dell’uomo è intervenuta la Polizia del commissariato di Frascati e la scientifica per il rilievi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento