Il Frascati ha scelto: Valter Mecozzi nuovo tecnico della Promozione

Questa sera la presentazione dell’esperto allenatore capitolino, subito in campo per il primo allenamento: “Felice di far parte di una società seria e ambiziosa, la squadra non merita la posizione che occupa in classifica”

mister-mecozzi2

Questa sera la presentazione dell’esperto allenatore capitolino, subito in campo per il primo allenamento: “Felice di far parte di una società seria e ambiziosa, la squadra non merita la posizione che occupa in classifica”

E’ Valter Mecozzi, romano, il nuovo tecnico della Promozione del Frascati. Un allenatore esperto, che ha ottenuto risultati importanti sia a livello di prima squadra che di settore giovanile (Latina, Tor di Quinto, Almas, Massimina) e che ha accettato con entusiasmo una nuova sfida, con l’obiettivo di riportare la squadra presso zone di classifica più consone. Questa sera la presentazione ufficiale nel quartier generale di via Conti di Tuscolo, subito dopo il primo allenamento per ricevere le prime indicazioni su stato fisico e mentale dei ragazzi. Un’eredità pesante, quella lasciata da Roberto Ferri, ma la scelta, chiara, della società è di voltare pagina e iniziare un nuovo corso che permetta non solo di raggiungere la salvezza il prima possibile, ma anche di mostrare miglioramenti sensibili sul piano della manovra.

MECOZZI – “Sono felice di essere qui – dichiara Mecozzi - trovo una società ambiziosa, professionale dove i ruoli sono ben delineati e si può fare affidamento su ottime strutture. A livello tecnico la certezza è che questa squadra non merita di stare dov’è, l’ho vista domenica scorsa contro la Pro Roma e solo per questione di dettagli non sono arrivati i tre punti. Le possibilità per far bene ci sono tutte, io cercherò di dare un’impronta specifica a livello di atteggiamento e di gioco: in tutti i gruppi che ho allenato, sia senior sia junior, ho puntato sul possesso palla e sulla velocità, in particolare da metà campo in avanti e credo che da qui in poi sarà questa la nostra Stella Polare. Inoltre non va trascurato l’aspetto mentale: serve concentrazione massima in ogni fare della gara, dal primo al novantesimo anche nelle partite che per inerzia o per sviluppo del risultato sembrano dalla nostra parte”.

MARI – A fare gli onori di casa il presidente Andrea Mari: “Abbiamo scelto di puntare su Valter perché è un professionista serio, che dà ampie garanzie sia a livello tecnico che umano. Porterà un contributo importante a livello di esperienza e di conoscenza che ci auguriamo possa tradursi sul campo nei risultati attesi dalla società. Riteniamo di avere una rosa più che adeguata per la categoria, speriamo che questo rapporto di collaborazione possa rivelarsi da subito proficuo e protrarsi nel tempo con reciproca soddisfazione”. Una scelta precisa, quella di attendere la sosta per dare il via al nuovo corso: “Ci sembrava doveroso dare modo e tempo all’allenatore di toccare con mano quello che sarà il suo lavoro da qui in avanti – precisa Mari – prima di avere le prime risposte in gare ufficiali. Per i ragazzi sarà un Natale di lavoro, ma è questo il momento in cui si mette nelle gambe e nella testa la benzina necessaria per compiere quello sprint necessario in vista della seconda parte di stagione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal presidente, poi, i ringraziamenti e gli auguri di rito: “Un grazie particolare a Emiliano Brunetti, che nelle ultime due settimane ha preso in mano le redini della squadra con ottimi risultati, e a Giancarlo Oddi che ha permesso alla nostra società e a coach Mecozzi di incontrarsi per iniziare insieme questo percorso. Al nostro allenatore, ovviamente, va un sentito in bocca al lupo per la nuova avventura, con l’augurio di poter raggiungere insieme traguardi sempre più ambiziosi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento