Lariano, Due giorni di grande teatro con lo spettacolo Il Letto Ovale realizzato dall’Associazione Chi Sarà di Scena

Presso il Polifunzionale Tiberio Bartoli due giorni dedicati al teatro a Lariano. Grande successo e partecipazione per lo spettacolo teatrale dal titolo il Letto Ovale a cura dell’Associazione Culturale Chi Sarà di Scena con la collaborazione del...

Cattura-48

Presso il Polifunzionale Tiberio Bartoli due giorni dedicati al teatro a Lariano. Grande successo e partecipazione per lo spettacolo teatrale dal titolo il Letto Ovale a cura dell’Associazione Culturale Chi Sarà di Scena con la collaborazione del Comune di Lariano.

Il primo spettacolo si è tenuto nella serata di sabato 21 maggio e il secondo spettacolo nel pomeriggio di domenica 22 alle 1730. La regia affidata a Basilio Mascherucci. Il letto ovale è una commedia brillante una commedia brillante in due atti, dove il letto ovale è il fulcro della storia attorno al quale ruotano doppi sensi, inganni, scene piccanti, tradimenti, e piccole ripicche e dove ogni personaggio finge di essere qualcun altro in un vortice dal ritmo incalzante che troverà soluzioni solo nel finale. La commedia, è un perfetto meccanismo comico che mantiene viva l’attenzione dello spettatore per tutta la durata. Non solo grande teatro, ma anche solidarietà in quanto lo spettacolo si poneva anche l’importante fini con parte del ricavato che andrà all’Avis Comunale di Lariano. Il numeroso pubblico e attento intervenuto per circa due ore di spettacolo suddiviso in due atti si diverte in attesa dello sviluppo della storia che è intrigante sino alla fine. A fine spettacolo l’assessore Fabrizio Ferrante Carrante che si è tanto prodigato nell’organizzazione ha ringraziato l’associazione Chi Sarà di Scena per la collaborazione che è nata già lo scorso anno con lo spettacolo “Rumori Fuori Scena”, e ringraziato l’assessorato allo spettacolo guidato da Gianni Santilli per la collaborazione e l’Avis Comunale e tutto il pubblico intervenuto e tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita dell’evento. L’assessore Gianni Santilli ha ringraziato tutto lo staff dell’Associazione Chi sarà di scena e sottolineato l’ottima riuscita e la grande qualità della due giorni di teatro a Lariano e per il prossimo futuro con l’auspicio che tale collaborazione con l’associazione Chi Sarà di Scena potrà continuare molto proficuamente per il prossimo futuro. Il regista Basilio Mascherucci ha ringraziato l’amministrazione comunale di Lariano per l’ottimo rapporto istauratosi, l’Avis Comunale di Lariano e tutto il pubblico intervenuto. C’è stato infine un omaggio floreale dell’amministrazione comunale alle donne dell’associazione Chi sarà di Scena e consegnata una targa al regista Basilio Mascherucci. Il presidente dell’Avis Comunale di Lariano Gabriele Ludovisi ha ringraziato l’associazione, l’amministrazione e tutto il pubblico intervenuto.

Alessandro De Angelis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento