Lariano ha festeggiato la Santa Patrona Eurosia

La comunità di Lariano ha festeggiato la sua Santa Patrona Eurosia con un  programma allestito dall’assessorato allo spettacolo guidato da Gianni Santilli,che è stato ricco di eventi storici, religiosi, culturali, musicali. Si è partiti con il...

Cattura-51

La comunità di Lariano ha festeggiato la sua Santa Patrona Eurosia con un programma allestito dall’assessorato allo spettacolo guidato da Gianni Santilli,che è stato ricco di eventi storici, religiosi, culturali, musicali. Si è partiti con il lunedì con l’inaugurazione della mostra allestita in occasione dei 70 anni della Repubblica “Le prime pagine di Guerra” presso l’atrio comunale che ha riscosso una grande partecipazione.

Poi il venerdì sera c’è stato lo spettacolo in piazza di cabaret con MarKo Tana e i Canta che Ti Passa. Per la parte storica sabato mattina in Piazzale Martiri della Libertà si è svolta la commemorazione in onore dell’eroico carabiniere di Borgetto, Antonino Fleres. Il carabiniere, originario di Borgetto che nel 1944 durante il secondo conflitto mondiale, in servizio presso la stazione di Lariano, il 29 maggio fu fucilato dai tedeschi per non aver rivelato preziose informazioni in suo possesso contribuendo con il suo gesto a salvare molte vite umane e per il su gesto eroico è stato insignito della medaglia d’oro al merito civile dal Presidente della Repubblica nel 2007. Alla cerimonia tante le rappresentanze delle forze armate, autorità militari con in testa il comandante provinciale Carabinieri di Roma Generale di Brigata Salvatore Lo Cascio, un picchetto in grande uniforme speciale dell’Arma dei Carabinieri, Salvatore Fleres fratello di Antonino con la moglie e due nipoti, varie rappresentanze di associazioni del territorio, l’amministrazione comunale di Lariano con in testa il sindaco Maurizio Caliciotti e una rappresentanza della scuola media Achille Campanile e la dott.ssa Raffaella Biagi che tanto si è impegnata nel lavoro di ricerca storica sulle vicende di Fleres e autrice del Libro “Antonino Fleres Un’ eroe nell’ombra”. Libro di cui è stata presentata la ristampa in questi giorni. Il clou dei festeggiamenti religiosi sabato sera con la attesissima processione che è partita dalla Piazza Santa Eurosia. Tanta emozione in tutti i fedeli al passaggio della macchina con la statua di Santa Eurosia portata dalla Congrega Giovanni Paolo II. Molte congreghe e gruppi di preghiera del territorio. Ha allietato la processione la musica del Gruppo Strumentale Città di Lariano e il gruppo delle bravissime majorettes città di Lariano, che si sono esibite sia prima la processione che dopo in Piazza Santa Eurosia. In processione amministratori di Lariano con in testa il sindaco Maurizio Caliciotti, e rappresentanze delle amministrazioni di Artena, Velletri e Colleferro. Bellissimo il rientro in chiesa della Processione. La sera allietata dallo spettacolo a cura orchestra spettacolo Melody. Si è rinnovata la tradizione con i giochi popolari in piazza con quattro associazioni partecipanti e le premiazioni svoltesi domenica in prima serata e tanta allegria. Domenica sera ha chiuso i festeggiamenti lo spettacolo musicale a cura del gruppo Bmi e poi grande spettacolo pirotecnico finale.

Alessandro De Angelis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento