Castelli

Lariano, ha preso il via la 26^edizione della Sagra del Fungo Porcino

Con la cerimonia inaugurale di Giovedì 8 Settembre, con il taglio del nastro alla presenza delle autorità civili e militari ha preso il via ufficialmente a Lariano la 26^ edizione della Sagra del Fungo Porcino.

Con la cerimonia inaugurale di Giovedì 8 Settembre, con il taglio del nastro alla presenza delle autorità civili e militari ha preso il via ufficialmente a Lariano la 26^ edizione della Sagra del Fungo Porcino.

Evento organizzato in maniera impeccabile dall'Associazione Fungo Porcino guidata dal presidente Bruno Abbafati e che si svolge presso l'area Ex Valentina(adiacenze Piazzale Martiri della Libertà) e che si terrà sino al 18 Settembre. un evento che di anno in anno riscuote sempre maggior successo e consensi e che ha valicato i confini nazionali segno evidente della grande organizzazione con ben undici giorni di eventi di ogni genere e dell'ottima qualità dei funghi porcini. La cerimonia ha preso il via poco prima delle 18.30 con l'arrivo nei pressi dell'entrata del corteo con in testa il Gruppo Strumentale Città di Lariano e delle Majorettes Città di Lariano e poi di seguito le autorità civili e religiose. Presente un'ampia rappresentanza dell'amministrazione comunale con in testa il sindaco Maurizio Caliciotti, la senatrice Anna Maria Parente, poi in rappresentanza della Regione Lazio i consiglieri Righini, Lena, Lupi, il vicesindaco di Velletri Pontecorvi, il sindaco di Artena Angelini, Fontana sindaco del Comune di Grottaferrata e rappresentanza dei comuni di Rocca di Papa e Rocca Priora, presente poi in rappresentanza del comune gemellato di Sausset Les Pins il sindaco Eric Diard, e il sindaco del comune gemellato di Ferdinando di Puglia, La Macchia. Poi presente il presidente della Banca Popolare del Lazio Mastrostefano, poi il vescovo della Diocesi Velletri- Segni Mons. Vincenzo Apicella, il parroco di Lariano Padre Vincenzo Molinaro , la Protezione Civile Leonardo Santarsiero, la Polizia Locale di Lariano e una rappresentanza dei Carabinieri della locale Stazione di Lariano e altre realtà associative del territorio, e in rappresentanza di Telethon Dott. Giancarlo Di Leva responsabile di Telethon a livello regionale e Vincenzo Ceccarelli di Bnl per Telethon. Dopo il taglio del nastro con in testa il presidente Bruno Abbafati e il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti il corteo è entrato nell'area della sagra dove ci sono stati gli interventi coordinati da Stefano Raucci di Radio Radio. Il presidente dell'Associazione Fungo Porcino Bruno Abbafati ha aperto gli interventi parlando dei tanti eventi in programma e del grande lavoro profuso da tutto lo staff organizzativo nell'allestimento della manifestazione che oltre alla valorizzazione del fungo porcino, ha un programma ricco di eventi e incentrato sulla solidarietà con la collaborazione stretta con Telethon, con raccolta fondi per la ricerca, presente con apposito stand nell'area sagra. L'associazione è vicina alle popolazioni colpite dal terremoto e oltre ad uno stand all'entrata dove si raccolgono fondi per le popolazioni del centro italia è stato annunciato che questa edizione i fondi destinati all'Ambito Fungo d'Oro andranno appunto alle popolazioni colpite dal sisma. il presidente Bruno Abbafati ha ringraziato tutti gli espositori, le autorità civili e militari e tutto lo staff organizzativo, evidenziando l'importanza anche della mostra Mercato con espositori da tutte le regioni italiane con un plauso a Bruno Romaggioli responsabile della mostra Mercato e ha invitato tutti a visitare la Sagra per degustare le ottime specialità con i funghi porcini e assistere ai vari eventi. E' stata poi ricordata la grande figura del compianto Walter Pantoni, sottolineando il suo grande impegno negli anni proprio nell'organizzazione della Sagra del Fungo Porcino e lui è andato un grande applauso commosso di tutti i presenti. E' intervenuto il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti:" Ci troviamo qui per questa importante inaugurazione di un evento giunto alla 26^ edizione che ha di anno in anno sempre più rilevanza e ha valicato i confini nazionali. Un grande plauso al lavoro profuso dall'Associazione Fungo Porcino. Sono eventi importanti questi che valorizzano il nostro territorio e le nostre eccellenze e importante la mostra Mercato con espositori da tutta Italia ed è per noi motivo di orgoglio. Un saluto e un grazie a tutte le rappresentanze della Regione Lazio e dei Comuni limitrofi che sono presenti qui oggi e alla senatrice Anna Maria Parente e alle delegazioni dei comuni gemellati di San Ferdinando di Puglia e Sausset Les Pins, e a tutte le autorità civili e religiose presenti qui oggi". Il sindaco ha poi evidenziato il grande ruolo svolto dalle associazioni a Lariano." L'associazionismo a Lariano è una grande realtà, si organizzano eventi importanti che richiamano tanti visitatori e tutto grazie a grande lavoro di tutti i componenti le associazioni. Lo spirito deve essere proprio questo dell'essere uniti per elevare sempre di più lo spirito della collettività e le tante iniziative promosse sul sociale assumono un rilievo fondamentale. Importanti sono le iniziative di solidarietà dell'associazione Fungo Porcino per la ricerca con Telethon e per la raccolta fondi per i terremotati. Vorrei annunciare che si sta organizzando con collaborazione tra amministrazione, associazioni del territorio e la nostra parrocchia l'evento per la raccolta fondi in programma il 22 settembre prossimo qui in questa area". E' intervenuta poi la senatrice Anna Maria Parente che si è detta orgogliosa di essere presente a tale importante inaugurazione e ha annunciato tutta la sua vicinanza e interesse ad esser vicina alle istanze di questo territorio. Ha chiuso la cerimonia la benedizione del Vescovo Mons. Vincenzo Apicella facendo i migliori auspici per una buona sagra.

Alessandro De Angelis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lariano, ha preso il via la 26^edizione della Sagra del Fungo Porcino

FrosinoneToday è in caricamento