Castelli

Lariano, prima lezione del Corso di Primo soccorso dell’Ass. Gruppo Volontari di protezione Civile

Giovedi scorso a Lariano, presso Villa Mater Dei ha preso il via il Corso di Primo Soccorso organizzato dall’Associazione Gruppo di Volontariato per la Protezione Civile di Lariano “Leonardo Santarsiero”. Il corso giunto quest’anno alla 13^...

Giovedi scorso a Lariano, presso Villa Mater Dei ha preso il via il Corso di Primo Soccorso organizzato dall'Associazione Gruppo di Volontariato per la Protezione Civile di Lariano "Leonardo Santarsiero". Il corso giunto quest'anno alla 13^ edizione, è aperto a tutti e registra tanto interesse vista l'importanza delle tematiche trattate. Anche quest'anno, grazie alla collaborazione di vari medici specialistici che mettono gratuitamente a disposizione le loro competenze, verranno trattati in ben otto lezioni i vari aspetti legati alle nozioni del primo soccorso. Il corso ha un costo simbolico di 15 euro comprensivo di materiale didattico. Le lezioni che hanno preso il via giovedì scorso, proseguiranno tutti i giovedì sino alla chiusura del 19 Dicembre quando ci sarà la giornata conclusiva e l'associazione Gruppo di Volontariato per la Protezione Civile L. Santarsiero consegnerà a tutti i partecipanti un attestato di frequenza e ci sarà un piccolo rinfresco. Il primo incontro di introduzione al corso è stato sul tema "Il ruolo del soccorritore occasionale". Relatore il dott. Christian Verri. Prima dell'inizio della lezione, c'è stato il saluto del presidente dell'associazione Gruppo di Volontariato per la Protezione Civile "L. Santarsiero" sign. Gianluca Ciriaci, il quale ha sottolineato l'importanza di tale iniziativa volta a dare informazioni utili e nozioni fondamentali per il primo soccorso e ha spiegato come verrà strutturato il corso che ha come referente medico il dott. Gianluca Casagrande Raffi. Poi il via alla lezione. Il dott. Christian Verri, medico urologo presso il Policlinico Casilino e l'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, con l'aiuto della proiezione di alcune slide ha parlato inizialmente di come comportarsi e come gestire una situazione di emergenza, esplicando il ruolo e i compiti del soccorritore. E' importante infatti sapere cosa fare, cosa non fare nel primo soccorso, perché anche poco può contribuire a salvare una vita. <<Nel primo soccorso- ha affermato il dott. Verri- la prima cosa da fare è valutare la situazione di emergenza e i rischi, poi avvisare le autorità e poi assistere la persona infortunata secondo il buon senso. E' fondamentale non fare manovre di cui non siamo sicuri. Il soccorritore deve innanzitutto in tali situazioni mantenere la calma. Gli interventi di primo soccorso sono semplici e alla portata di tutti, ma possono arrecar danni all'infortunato se praticati male>>. Si è poi entrati nel vivo del tema quando si è parlato della distinzione tra emergenza ed urgenza. Emergenza è quando necessita un intervento immediato per evitare la morte dell'infortunato. L'urgenza invece si ha quando l'intervento deve esser rapido (in caso di malattia cronica). Poi si è parlato dell'importanza dei vari tipi di intervento a seconda del grado di emergenza ed urgenza. <<Importante è altresì- ha poi affermato il dott Verri- sapere come è strutturata la catena del primo soccorso, con una prima fase di sicurezza, poi gli interventi immediati, la chiamata di soccorso, gli interventi di attesa, il trasporto dell'infortunato e infine il ricovero>>. Si è accennato delle prime misure di sicurezza:la posizione laterale di sicurezza, Bls (Basic Life Support) manovre per valutare le condizioni di sicurezza. Dopo l'introduzione si è aperto un piccolo dibattito con interventi di alcuni partecipanti del corso che hanno posto al dott. Verri interessanti quesiti su alcune situazioni particolari in cui ci si può trovare in caso di intervento di primo soccorso e il dott Verri ha dato esaustive risposte dando delucidazioni e consigli pratici sui vari casi esposti. Alla fine della lezione il presidente Gianluca Ciriaci ha accennato anche di un percorso formativo ulteriore con il corso di formazione più specifico di esecutore di Bls-d che si organizza in collaborazione con l'Asl Roma G- centro di formazione per l'emergenza di Valmontone- e che si terrà in un unico incontro il 14 Dicembre dalle 9 alle 1830 presso il Centro sociale Anziani di Lariano e relativamente al quale sono aperte le iscrizioni. Corso di esecutore Bls-D (dal costo di 70 euro), anche questo molto importante diretto a coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze sul primo soccorso e a coloro che vogliono operare nel settore della rianimazione. L'attestato rilasciato al termine di tale corso Bls- D è valido per l'accesso a molti concorsi pubblici. Ricordiamo infine il calendario delle lezioni del Corso di Primo Soccorso che si terranno tutti i Giovedi dalle 1830 in poi presso Villa Mater Dei a Lariano: 7 novembre: 2 lezione Psicologia dell'emergenza (Dott.ssa Monica Locatelli),3 lezione Emergenze in ambito pediatrico( dott. Patrizio Pulicati). 4 lezione: Nozioni base di Bls-D- interventi di primo soccorso (dott. Gianluca Casagrande Raffi), 5 lezione prevenzione delle malattie più diffuse: diabete, colesterolo, ipertensione, allergie e intolleranze(dott. ssa Esmeralda Provitali) 6^ lezione: Funzione cardiocircolatoria e respiratoria (dott. Natale Di Belardino). 7^ lezione: Intossicazione ed avvelenamento da farmaci(dott. Massimo Urbani). Le iscrizioni al corso sono ancora aperte. Per informazioni e iscrizioni si possono contattare i numeri 3473029699, 069656909, o ci si può iscrivere direttamente Giovedi 7 Novembre presso Villa Mater Dei prima dell'inizio della seconda lezione. Per poter ottenere l'attestato di frequenza bisogna non saltare più di tre lezioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lariano, prima lezione del Corso di Primo soccorso dell’Ass. Gruppo Volontari di protezione Civile

FrosinoneToday è in caricamento