Lariano, vanno a casa di un giovane e tentano di ucciderlo. Arrestata coppia del posto

I Carabinieri della Compagnia di Velletri in collaborazione con quelli della Compagnia di Frascati hanno arrestato un uomo di 38 anni ed una donna di 43 anni, già noti alle forze dell’ordine, per tentato omicidio. Nella serata di ieri, la coppia...

Lariano, vanno a casa di un giovane e tentano di ucciderlo. Arrestata coppia del posto

I Carabinieri della Compagnia di Velletri in collaborazione con quelli della Compagnia di Frascati hanno arrestato un uomo di 38 anni ed una donna di 43 anni, già noti alle forze dell’ordine, per tentato omicidio. Nella serata di ieri, la coppia si è presentata presso l’abitazione di un 23enne, sottoposto agli arresti domiciliari nel centro di Lariano.

Al termine di un litigio scaturito per motivi economici e familiari, mentre stava andando via, dalla strada, il 38 enne ha esploso due colpi di pistola all’indirizzo del giovane ristretto ai domiciliari che si era affacciato in balcone e che è riuscito a schivare solo grazie alla prontezza di riflessi. Tuttavia i proiettili hanno danneggiato la finestra e le mura interne dell’abitazione. Dopo il grave fatto la coppia si è allontanata a bordo di un’autovettura.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Lariano che, raccolti i primi elementi, hanno attivato immediatamente le ricerche dei due tramite la centrale operativa.

Rintracciati a Grottaferrata, anche tramite i Carabinieri della Compagnia di Frascati, i due sono stati arrestati per il grave reato di tentato omicidio, tradotti in carcere e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

FIUMICINO, CONTROLLI ANTIDROGA DEI CARABINIERI DUE PUSHER IN MANETTE

Due spacciatori sono stati arrestati ieri pomeriggio dai Carabinieri della Compagnia di Ostia nel corso di un mirato servizio antidroga.

Il primo a finire in manette è stato un giardiniere 26enne di Fiumicino che, nel corso di una perquisizione eseguita dai Carabinieri della locale Stazione nella propria abitazione in via della Scafa, è stato trovato in possesso di una serra con cinque piante di marijuana in florescenza, circa 800 grammi della medesima sostanza già essiccata e confezionata, alcuni frammenti di hashish e tutto l’occorrente per pesare e confezionare le droghe. Il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Civitavecchia.

Pressoché contemporaneamente, nel quartiere di Vitinia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia hanno proceduto al controllo di un commerciante pregiudicato del posto, alla guida di una Chrysler Voyager in sosta in via Nora Ricci, trovandolo in possesso di oltre 10 grammi di cocaina purissima; per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e si presenterà oggi al Tribunale di Piazzale Clodio, per la convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento