Marino, a settembre in consiglio il Bilancio Partecipato

Prima della seduta consiliare in programma una riunione congiunta della Commissione Bilancio, dei capigruppo e delle forze non rappresentante nell’assise di Palazzo Colonna. Soddisfatti l’assessore Esposito e il sindaco Silvagni: “Sarà un...

Prima della seduta consiliare in programma una riunione congiunta della Commissione Bilancio, dei capigruppo e delle forze non rappresentante nell’assise di Palazzo Colonna. Soddisfatti l’assessore Esposito e il sindaco Silvagni: “Sarà un documento economico che oltre ai numeri dovrà avere coraggio, anima e buona volontà”.

Si è tenuta ieri a Palazzo Colonna la conferenza dei capigruppo consiliari precedente alla breve pausa per le ferie estive.

Tema centrale della riunione il Bilancio 2014 e il Bilancio Triennale 2014-2016 che andranno in approvazione nel prossimo mese di settembre.

L’assemblea è stata presieduta dal presidente del Consiglio comunale, Umberto Minotti con la partecipazione dell’assessore al Bilancio, Arianna Esposito che ha illustrato le prime linee guida dell’Amministrazione Silvagni in materia economica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Tenendo fede a ciò che è stato detto in campagna elettorale e in questi primi mesi di giunta – dichiara l’assessore Esposito – abbiamo intenzione di aprire il più possibile la politica economica della nostra Amministrazione, consapevoli tutti della grande sofferenza che purtroppo le direttive del Governo e la Revisione di Spesa in corso impongono agli enti locali”.

“Prima di arrivare al voto dell’aula – ha aggiunto il presidente del Consiglio comunale, Umberto Minotti – sono stato ben lieto di accogliere l’invito del sindaco Silvagni ad aprire la prossima riunione congiunta della Conferenza dei Capigruppo e della Commissione Bilancio anche alle forze politiche e ai gruppi, alle associazioni non rappresentate in Consiglio così da dar vita a un Bilancio che sia davvero partecipato”.

Soddisfatto del prosieguo dei lavori il sindaco Fabio Silvagni: “L’operato delle commissioni e dei capigruppo è importantissimo in questa fase. Tutti assieme stiamo cercando di dare forma a un documento economico che rispecchi le effettive necessità, i bisogni ma anche le prospettive di sviluppo di una città, la nostra, al momento totalmente provata dalla crisi. Il sociale, il completamento delle opere pubbliche in essere, i servizi per la cittadinanza dovranno essere le priorità. E poi ascolteremo le esigenze e i punti di vista di tutti. Nei limiti stretti che ci vengono imposti dai fondi sempre più scarsi abbiamo comunque il dovere di programmare in nome di una città che nelle scelte importanti, anche in quelle difficili e poco popolari, sappia restare unita e cercare di andare oltre il pantano in cui la crisi economica ci ha portato. Quello che dovremo riuscire a scrivere – conclude il sindaco – sarà un Bilancio che oltre ai numeri abbia dentro anche una forte dose di coraggio, anima e buona volontà. Lo dobbiamo a chi in questo momento, anche tra noi marinesi, sta soffrendo di più. Conto sulla sensibilità dei miei assessori e di tutti i consiglieri. A tutti un buon lavoro in vista del primo traguardo davvero importante della nuova Amministrazione che ho l’onore e l’impegno di guidare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento