menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marino Palazzo colonna

Marino Palazzo colonna

Marino, approvato il bilancio. Invariate IMU, TASI e TARI

Il Consiglio comunale della Città di Marino ha approvato a maggioranza il Bilancio di previsione 2015 e il Pluriennale 2016-17. Nessuna aumento nelle aliquote delle addizionali comunali di Irpef, Imu, Tasi e Tari che al fine di garantire gli...

Il Consiglio comunale della Città di Marino ha approvato a maggioranza il Bilancio di previsione 2015 e il Pluriennale 2016-17. Nessuna aumento nelle aliquote delle addizionali comunali di Irpef, Imu, Tasi e Tari che al fine di garantire gli equilibri di bilancio sono state lasciate invariate rispetto al 2014.

Il documento di previsione per l'anno in corso è stato predisposto nel rispetto del pareggio finanziario e di tutti i vincoli imposti dalla vigente normativa, i totali complessivi di entrate e spese si attestano a Euro 58 milioni 307mila 061,85 centesimi.

Secondo quanto stabilito dagli artt. 162 e 168 del Tuel (Testo Unico Enti Locali) è stato garantito inoltre l'equilibrio sia di parte corrente che di parte capitale.

Gli stessi equilibri sono stati assicurati anche nel bilancio di previsione pluriennale 2016-2017.

Bocciati gli unici tre emendamenti presentati dal consigliere Pd, Sergio Ambrogiani.

L'assessore al Bilancio, Arianna Esposito ha illustrato il documento di programmazione economica e finanziaria comunale, approvato in giunta lo scorso 27 luglio con una relazione dettagliata non priva di sottolineature alle criticità che ormai regolarmente, da diversi anni, portano gli enti locali ad approvare i Bilanci di Previsione ad anno inoltrato.

Sempre delicato anche il passaggio sul Patto di Stabilità interno, "un obiettivo imposto al bilancio di previsione - ha detto Esposito - per il raggiungimento del quale dovrà essere effettuato un costante monitoraggio sia dei dati di competenza delle entrate e delle spese, che di quelli di cassa, sia in entrata che in uscita"

"Quest'anno - ha proseguito l'assessore - il saldo algebrico del patto è parzialmente neutralizzato dal fatto che tiene conto dell'importo dell'accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità . Le previsioni annuali e pluriennali 2015-2017 consentono il raggiungimento del saldo obiettivo del triennio".

"Da quanto predetto - ha aggiunto l'assessore Esposito - emerge in maniera inequivocabile la difficoltà in cui si trovano a lavorare le amministrazioni locali ed è per questo che auspichiamo che la nuova local tax di cui si parla in questi giorni introduca concrete e semplificate misure sulla finanza locale e permetta agli enti locali di poter soddisfare maggiormente i bisogni espressi dai cittadini".

"Per quanto riguarda l'entrata relativa ai Contributi per il rilascio del permesso di costruire per il 2015 - ha spiegato ancora la delegata al Bilancio - va detto che, in quota parte, sono stati destinati, nella percentuale consentita dalla normativa, a finanziare spese correnti.

Particolare attenzione è stata riservata al campo sociale, a sostegno delle situazioni più disagiate in questo momento di profonda crisi economica che non risparmia la nostra realtà".

"A fronte del predetto quadro entro il quale è stato costruito il Bilancio 2015-2017 - ha concluso l'assessore Esposito, ringraziando la segretaria generale, dottoressa Stefania Calcari, il dirigente Stefano Pizzato e tutto il personale dell'Area Economico-Finanziaria - è dovere dell'Amministrazione agire ottimizzando la spesa con l'obiettivo di migliorare la qualità dei servizi erogati ai cittadini".

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI: ARRIVA UNA DONNA - In seguito alle dimissioni rassegnate dal dottor Giuseppe Alivernini, presidente del Collegio dei Revisori dei Conti presentate lo scorso 8 luglio 2015, il Consiglio comunale ha votato e approvato la nomina della dottoressa Paola Milizia nuovo revisore dei conti fino alla scadenza del triennio.

Nuovo presidente del Collegio dei Revisori è stato designato e votato il ragionier Aldo Braghiroli.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento